Fiato corto

Buon pomeriggio dottoressa... Sono Rossella ed ho 30 anni.... Ho un problema che mi sta rovinando l'esistenza... Sono circa 3 mesi che riesco a respirare bene, è come se avessi il fiato corto, non riesco a far entrare abbastanza ossigeno nei polmoni e a volte mi stanco anche a parlare(questo dura per tutto il giorno, tranne di notte perché riesco a dormire bene tutta la notte) Sono un soggetto abbastanza ansioso ma in questo periodo non ho avuti problemi che hanno scatenato la mia ansia... Sono fibromialgica e sono in cura con miorilassanti PINEAL TENS... Giovedì devo fare una visita neurologica perché ho una cefalea muscolo tensiva..

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Gentilissima. A parte le patologie di cui parla e che certamente saranno oggetto di controllo medico, la respirazione è un fatto molto importante e la maggior parte delle persone non respira bene ma solo perché non conosce la modalità corretta di respirazione. Credo che a parte una eventuale valutazione psicodiagnostica dell’ansia che Lei cita, alcune sedute presso un fisioterapista esperto potrebbe certamente consentirLe di instaurare una respirazione corretta e più funzionale. Come d’altra parte è durante la notte, e questo è un fatto positivo e importante.

Domande correlate

Sovradosaggio contramal

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Credo che i medici l’abbiano rassicurata sul fatto che si tratta di fenomeni momentanei, destinati a scomparire in un tempo ragionevole. Se però la situazione dovesse persistere, chieda...

Vedi tutta la risposta

Daparox e fertilità

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

I medici dicono sicuramente la verità. Però direi che due mesi senza che sia iniziata una gravidanza mi pare un lasso di tempo nel quale la maggior parte delle persone non riescono ad avviare il...

Vedi tutta la risposta

Orfana

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

I legami con la propria famiglia di origine spesso stentano a modificarsi, nonostante una nuova vita familiare. Ma non si tratta di far capire a Suo marito la differenza tra chi i genitori li ha e...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio