Cura rinite allergica

Salve, Mi chiamo Germano, ho 45 anni e sin dall'infanzia soffro di rinite allergica credo alle graminacee. La mia domanda è questa: Ho sentito parlare di una tecnica che si base sulla somministrazione a piccole dosi dell'elemento allergene nell'organismo in modo da far riabituare il sistema immunitario ad accettare l'elemento che provoca un'eccessiva risposta dello stesso sistema immunitario. È fattibile una cosa del genere?? Grazie mille Germano

La risposta

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,assolutamente sì. La procedura che descrive è quella della immunoterapia specifica, il cosiddetto vaccino. Una volta effettuati I test allergologici e individuati i pollini o eventuali altre sostanze responsabili dell’allergia è possibile somministrare il vaccino a dosi inizialmente molto piccole che vengono aumentate progressivamente. Il vaccino per l’allergia può essere somministrato sotto la lingua o per iniezione sottocutanea. Si tratta di una terapia efficace (l’efficacia è maggiore nei bambini rispetto agli adulti) con effetti che durano nel tempo anche dopo che il ciclo di vaccinazione è terminato (in genere si somministra per 3-5 anni). In ogni caso la prima cosa da fare è rivolgersi a un allergologo. Cordiali saluti Franco Marchetti 

Domande correlate

Vaccino

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,è corretto ciò che le ha dettoto l’allergologa: se I sintomi peggiorano e non sono controllati dalla terapia sintomatica si può pensare al vaccino che però presuppone...

Vedi tutta la risposta

Shock anafilattico

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,capisco il suo timore e che voglia fare gli accertamenti al più presto. Per quanto riguarda i prick test (in primo luogo per gli alimenti) prima di eseguirli deve aver sospeso la...

Vedi tutta la risposta

Assunzione bentelan cp

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,direi che il cortisone può essere utile in caso di necessità, purché si rivolga al più presto al suo medico che potrà valutare l’effettiva indicazione al suo impiego e...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio