Consulto per mirena

Dott.buongiorno .Sono Silvia 50 anni.fine ottobre ricoverata per embolia polmonare.non avendo trovato trombosi "accusato utilizzo di nuvarig alla mia età che utilizzavo per adenomiosi.alla sospensione emorragia ( sto assumendo anticoaugulante) intervento di raschiamento con inserimento mirena per evitare altre emorragie.al controllo con ematologo consiglia a fine coaugulante sospensione mirena per evitare ulteriormente embolie soprattutto se si dovesse riscontrare con futuri esami un problema genetico coaugulativo e valutare isterectomia per non assumere più ormoni ed essere più tranquilli.La mia ginecologa ritiene che con mirena non c'è nessun rischio tromboembolitico un altro consulto è d'accordo con ematologo.Lei cosa ne pensa? La ringrazio

La risposta

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

La terapia locale con Mirena è il sistema più efficace per superare il problema della trombofilia, dato che gli ormoni della Mirena sono in piccola quantità e sono solo progestinici.Il rischio di tromboembolismi con Mirena è molto basso, sono d’accordo con la sua ginecologa. Cordiali Saluti

Domande correlate

Per tiroide di ashimoto (endocrinologo) non c'è sui nomi da scegliere medico

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Quando ce n’è bisogno è meglio usare Eutirox che la tiroide secca. Eutirox è un farmaco assolutamente bioidentico che però va dosato correttamente.Un’alternativa, visti i valori...

Vedi tutta la risposta

Pillola, venire dentro e vomito

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Puoi ritenerti copertaCordiali saluti

Vedi tutta la risposta

Seasonique

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Non ti devi preoccupare e devi continuare scrupolosamente.Dopo il primo ciclo di tre mesi di solito le perdite scompaiono

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio