Coma farmacologico di un mese

Ho avuto un coma farmacologico per una grave malattia. Stavo morendo. Questo dal 27 maggio 2018 al 20 giugno. Non riesco a metabolizzato. Con frequenti crisi di pianto e paura. Insonnia risvegli notturni. Costretta ad usare Laexotan oltre la Melatonina. Il ricordo è troppo vicino. Come posso aiutare me stessa a venirne fuori?

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Aiutarsi da sola non è facile: ovvio che molto dipende da Lei, ma serve una persona esterna e competente che Le dia le giuste indicazioni. Le occorre uno psicologo esperto in trauma psichico, che potrà aiutarLa a dare un senso agli eventi passati e a questo (per fortuna) ritorno alla vita. Tantissimi auguri.

Domande correlate

Sovradosaggio contramal

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Credo che i medici l’abbiano rassicurata sul fatto che si tratta di fenomeni momentanei, destinati a scomparire in un tempo ragionevole. Se però la situazione dovesse persistere, chieda...

Vedi tutta la risposta

Daparox e fertilità

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

I medici dicono sicuramente la verità. Però direi che due mesi senza che sia iniziata una gravidanza mi pare un lasso di tempo nel quale la maggior parte delle persone non riescono ad avviare il...

Vedi tutta la risposta

Orfana

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

I legami con la propria famiglia di origine spesso stentano a modificarsi, nonostante una nuova vita familiare. Ma non si tratta di far capire a Suo marito la differenza tra chi i genitori li ha e...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio