Attacchi di panico per qualsiasi cosa

Buon giorno, mi chiamo Monica e’ da Luglio che soffro di attacchi di panico che mi bloccano in casa. Non riesco a uscire di casa da sola. Quando lo faccio e’ per costrizione.. bambini da andare a prendere a scuola. Faccio molta fatica ad arrivare alla scuola. E cerco di allontanare tutto.. chiamando qualcuno con cui mi distraggo al telefono o altro. Adesso vorrei solo essere in grado di allontanare da me questa cosa e tornare ad essere la donna forte di sempre. Mi sta seguendo una psicologa.. ma sono sempre qui.. nella stessa situazione. E non vedo spiragli di luce. Ho due bambini di 6 e 12 anni e devo uscirne per loro.

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Lei ne deve uscire per se stessa prima che per i Suoi figli.In ogni caso, Lei ha il diritto di sapere dalla sua psicologa in che modo sta intervento, i tempi del trattamento e anche la competenza specifica nel disturbo. Se Lei non è soddisfatta delle risposte, degli esiti o delle prospettive, può anche comunicare l’intenzione di lasciare il percorso e che le venga indicato un professionista competente e capace. Non metto in dubbio che la Sua psicologa non sia competente dico solo che potrebbe non avere esperienza specifica.

Domande correlate

Tremore testa e mani

avatar Psicologia Dott.ssa Paola Vinciguerra

Carissima l’ansia io provocare svariati sintomi ed anche malattie essere ipocoindriaci significa che viviamo in una costante attesa di un evento negativo che ci colpirà che scatta appena il...

Vedi tutta la risposta

Non riesco ad avere rapporti con il mio ragazzo. Quali possono essere i rimedi?

avatar Psicologia Dott.ssa Paola Vinciguerra

Da quello che lei racconta sembra che la paura di un suo tradimento abbia bloccato la sua capacità di lasciarsi andaree chiaro che se una situazione così banale mette in atto una difesa così...

Vedi tutta la risposta

Lutto per la perdita della micia

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Ormai è assodato che perdere un animale al quale si è particolarmente legati sia un lutto simile alla perdita di un essere umano. Non bisogna quindi sottovalutare la questione. Non possiamo...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio