Asma

Soffro di asma da 30 anni, con due crisi respiratorie , l'ultima 6 anni fa, volevo chiedere un parere, la situazione attuale mi ha molto scossa e ho dovuto ricorrere a un ansiolitico En per la precisione (12 gc prima di dormire) . Mi è sempre successo e non è una novità che quando mi sveglio mi sento dispnea, e fatica ad espirare, solo al mattino, faccio le mie inalazioni di Simbycort e passa. Vorrei capire però perché ultimamente mi capita ogni mattina, se può esserci correlazione tra l'En o l'ansia ( soffro pure di rinite vasomotoria perenne, ad ogni minimo sbalzo di temperatura starnutisco). Per concludere, io non so di che grado sia la mia asma dato che troppi problemi non mi ha mai dato, ma non capisco perché solo al mattino mi fa questo effetto. Grazie a chi risponderà

La risposta

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettrice,senza una visita posso solo fare delle considerazioni generali. È facile che chi soffre d’asma abbia delle crisi notturne per cui si può pensare che al mattino possa esserci una intensificazione della sintomatologia. Anche la situazione di stress che stiamo vivendo potrebbe dare il suo contributo. Se in questo periodo si sveglia regolarmente con dispnea forse è comunque il caso che consulti il suo medico per verificare se non sia il caso di assumere Symbicort regolarmente anche alla sera. Cordiali saluti Franco Marchetti 

Domande correlate

Vaccino

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,è corretto ciò che le ha dettoto l’allergologa: se I sintomi peggiorano e non sono controllati dalla terapia sintomatica si può pensare al vaccino che però presuppone...

Vedi tutta la risposta

Shock anafilattico

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,capisco il suo timore e che voglia fare gli accertamenti al più presto. Per quanto riguarda i prick test (in primo luogo per gli alimenti) prima di eseguirli deve aver sospeso la...

Vedi tutta la risposta

Assunzione bentelan cp

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,direi che il cortisone può essere utile in caso di necessità, purché si rivolga al più presto al suo medico che potrà valutare l’effettiva indicazione al suo impiego e...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio