Anemia in gravidanza gemellare

Salve, mi trovo alla 30 settimana di gravidanza gemellare. Ho sofferto di anemia fin dall'inizio (io normalmente non sn anemica) ma con una cura che comprende sidertask, eparmefolin e betotal sn riuscita fin ora a mantenere livelli accettabili dei valori di emoglobina ferritina ecc. Ho da poco ripetuto l emocromo e nell arco di nemmeno un mese i valori sn precipitati (nonostante la cura): emoglobina a 9, ferritina a 7,37 ,globuli rossi 3,25 ed ematocrito 26,9. La domanda che pongo è questa: la terapia usata fino ad adesso non funziona più e devo sostituirla oppure devo aumentarne le dosi dato che sn entrata all 8 mese di gravidanza? Grazie in anticipo per la risposta

La risposta

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Sinceramente un crollo così mi preoccupa un po’ anche se non so da quali valori partivi. Però devi considerare che nella gravidanza gemellare il fabbisogno fetale è alto.Consiglierei di raddoppiare la dose e anche di provare un altro tipo di ferro. I composti microincapsulati sono ancor meglio assorbiti del fumarato (mi viene in mente il Sideral forte ma ce ne sono anche altri). Cordiali Saluti

Domande correlate

Dopo due aborti

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Riposo e progestinici per proteggere la gravidanza (Progeffik o Prometrium 200 per via vaginale)

Vedi tutta la risposta

Galatorrea, medicinali e dubbi gravidanza

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Lei mi sembra molto confusa.Può  archiviare il pensiero della gravidanza a meno che non abbia rapporti regolarmente assumendo la pillola in modo sbagliato.Perché  è  ossessionata...

Vedi tutta la risposta

Vaginosi batterica da gardenella

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Deve almeno contenere del metronidazolo per essere efficace contro la gardnerella

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio