Allergia agli acari?

Buonasera mi chiamo Ranieri M, Cristina e le scrivo per conto di mio padre. Le descrivo brevemente la situazione. A Luglio del 2019 dopo avere lavorato in campagna e sudato abbondantemente sulla parte alta della schiena compaiono ponfi pruriginosi (strufoli) piccoli e grandi scomparsi in pochi giorni con l'utilizzo di una pomata per punture d'insetti .A Dicembre succede la stessa cosa,dopo avere arato e lavorato in campagna ricompare il problema, ma questa volta si estende a tutta la schiena, le spalle, le braccia e il petto. Vista la situazione lo accompagno a consulto da una dermatologa che gli diagnostica un' allergia agli acari e gli prescrive lavaggi con sapone allo zolfo, due volte a settimana ,elocon crema la sera, una crema idratante la mattina, citirizina, e deltacortene 25 mg solo nell'eventualità la situazione non migliori. Per un breve periodo il tutto rientra, ma poi da fine Gennaio il problema si ripresenta sotto forma di brufoletti altamente pruriginosi. A tutt'oggi mio padre risulta molto provato e fa ancora uso di cetirizina, elocon ma non di cortisone perchè teme , visto che è affetto da diabete mellito 2 possa dargli problemi. La soluzione sarebbe quella di stare lontano dagli acari, ma come si puo’ fare??' E' possibili che a 83 anni si sia allergizzato quando è una vita che abita e lavora in campagna?. Ci sono esami del sangue o prove allergiche che può effettuare per vedere confermata questa diagnosi??''Per quanto può assumere ancora cetirizina??Grazie. Cordialità. Cristina

La risposta

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettrice,è possibile che i sintomi che descrive siano dovuti a un’allergia agli acari. È vero che in genere le malattie allergiche si manifestano a un’età inferiore a quella di suo padre, tuttavia può accadere. Per verificare la diagnosi potrebbe effettuare una visita allergologica con i relativi test. Potrebbe essere utile anche un esame del sangue che includa, insieme a quelli che vengono in genere prescritti come controllo, anche il dosaggio delle IgE totali e il conteggio degli eosinofili. Cordiali saluti Franco Marchetti 

Domande correlate

Bruciore in bocca dopo aver mangiato una mousse

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,è possibile che i sintomi che descrive siano dovuti a una reazione allergica. Per il momento sembra una reazione di lieve entità ma non si può escludere che possa diventare più...

Vedi tutta la risposta

Colliri dopo l’operazione per la cataratta

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,non ci sono controindicazioni all’uso di un antinfiammatorio anche se sta utilizzando i colliri prescritti in seguito all’intervento di cataratta. Cordiali saluti Franco...

Vedi tutta la risposta

Vorrei perdere 15 kg facendo una dieta senza glutine e lattosio in quanto sono intollerante

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,purtroppo non esistono formule magiche. Le consiglio in primo luogo di verificare se è effettivamente celiaca e intollerante al lattosio. Dopodiché la cosa più saggia è chiedere...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio