hero image

Detox: in autunno fai pulizia con la zucca

Di stagione, è la verdura perfetta per aiutare il colon a depurarsi e contrastare le infiammazioni

iStock




In autunno punta sulla zucca: è sana, gustosa, si presta a molte ricette sfiziose e, in più, ti aiuta a depurare l’organismo.

Con Francesca Argellati, biologa nutrizionista a Genova, ti spieghiamo perché ha un’azione detox e come sfruttarla.


Fibre e antiossidanti

«Grazie al contenuto molto elevato di fibre, la zucca stimola il transito intestinale, quindi agisce da spazzino sul colon e permette la rimozione delle scorie e delle sostanze di scarto dal corpo», spiega l’esperta. «Inoltre, è ricca di antiossidanti e in particolare di vitamina C e di betacarotene, precursore della vitamina A, da cui dipende la tipica colorazione arancione. Questi nutrienti contrastano l’azione dannosa dei radicali liberi e dunque aiutano a tenere sotto controllo l’infiammazione sistemica, che spesso impedisce un’efficace disintossicazione dell’organismo».


Le possibili soluzioni in cucina

La zucca è un ortaggio molto versatile in cucina.

«Puoi usarla per condire il risotto oppure per preparare una vellutata, in abbinamento a castagne e prezzemolo. Quest’ultimo, tra l’altro, stimola la diuresi, quindi potenzia l’azione detox di questo ortaggio», prosegue la dottoressa Argellati. «In alternativa, cotta al forno o in padella e condita con rosmarino e un po’ d’aglio, si trasforma in un contorno originale. Ma, per sfruttare al meglio le sue proprietà disintossicanti, l’ideale è usarla come ingrediente di centrifugati e frullati».

Provala, per esempio, nella ricetta che ti suggeriamo qui a lato: «Ideale soprattutto nel weekend, perché la cottura e il raffreddamento della zucca richiedono un po’ di tempo. Sappi poi che, per ottenere il massimo effetto depurativo, lo smoothie va bevuto a digiuno appena svegli, lasciando quindi passare una ventina di minuti prima di fare colazione», conclude l’esperta.


Smoothie di zucca e spezie

Ingredienti per 1 bicchiere

√ 150 g di zucca sbucciata

5 g di radice di zenzero fresca

1 arancia

1 yogurt bianco al naturale

1 cucchiaino di cannella in polvere

menta fresca q.b.

Cuoci la zucca per 20 minuti nel forno a 180 °C. Lasciala raffreddare e mettila nel frullatore con lo yogurt, il succo dell’arancia, la radice di zenzero e la polvere di cannella. Frulla fino a ottenere un composto liscio e senza grumi. Versa in un bicchiere, aggiungi qualche fogliolina di menta a piacere e bevi subito.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Articolo pubblicato sul n. 45 di Starbene in edicola dal 23/10/2018

Leggi anche

Ricette vegetariane: gli gnocchi di zucca e salvia

Zucca antistress: le ricette del buonumore

A dieta con la zucca

Risotto con la zucca

Zucca, non solo ad Halloween