A A
hero image

Tutto quello che c’è da sapere sullo sperma

Le bufale di internet sullo sperma e la verità da scoprire per conoscere meglio le sue reali proprietà

Corbis



0

Fin dall'antichità il liquido seminale ha avuto importanti valenze simboliche e il suo utilizzo è stato contemplato per usi terapeutici, alimentari e rituali. In Giappone tradizioni come il bukkake, che negli anni Ottanta sarà ripreso dall'industria pornografica occidentale statunitense, rappresentavano antichi riti della fertilità: questa cerimonia era, infatti, praticata sulle giovani spose, le quali ricevevano sul viso lo sperma eiaculato dai maschi presenti come rito di iniziazione all'età adulta. Che dire, invece delle valenze nutritive e gli usi cosmetici tanto decantate sul web riguardo allo sperma? Abbiamo chiesto a Alberto Caputo, psichiatra e sessuologo, Presidente dello IES, di fare ordine nella confusione.

Cosa è possibile dire riguardo alle tante virtù curative dello sperma, che in rete è facile trovare?

«Non abbiamo evidenze scientifiche che lo sperma possa avere proprietà curative, nutrizionali o tantomeno cosmetiche» spiega Alberto Caputo, che aggiunge: «Lo sperma ha un potere nutrizionale che avrebbe senso se ne assumessimo almeno tra i dieci e i trenta cucchiaini. In generale ingoiare sperma non comporta un aumento significativo di ingestione di proteine, fruttosio, vitamina C, come molti dicono».

Molti articoli presenti in rete citano la spermidina, presente nel latte materno e in grado di interagire con il sistema immunitario

«Il discorso relativo alla spermidina rappresenta un'altra bufala» chiarisce Alberto Caputo, che aggiunge: «Si chiama in questo modo non perché è contenuta nello sperma ma in quanto è una proteina ubiquitaria, cioè si trova in molti tessuti del corpo umano, ma per la prima volta è stata studiata perché cristallizzata nello sperma, non perché sia contenuta nello sperma. Questa proteina, infatti, è contenuta in moltissimi tessuti, ma non è una tipica dello sperma, né tanto meno è presente nello sperma in quantità sufficienti per mostrare un'attività degna di rilevanza».

«Secondo il ricercatore australiano Gustaaf Dekker, dell'università di Adelaide, l'ingestione di sperma influirebbe positivamente sul concepimento, influenzando il sistema immunitario femminile e contribuendo a evitare il rischio di rigetto del feto. È vero?»

«Il gruppo di controllo esaminato da Dekker era rappresentato da donne sane, che comunque facevano più sesso, tanto che questo studio in seguito non è stato replicato» risponde Alberto Caputo: «Un'altra critica effettuata a queste indagini riguarda il fatto che nelle ratte l'ingestione di sperma comporta, in realtà, una diminuzione della fertilità, perché si ha un aumento degli anticorpi contro gli spermatozoi, mentre il lavoro di Dekker riguarda non tanto la risposta allo sperma quanto la risposta alla placenta. Dekker aveva lavorato con paziente affette da problemi relativi alla placenta: una cosa è la fertilità, un'altra cosa è la natalità legata a problemi di gravidanza».

Che cosa dire in relazione alle proprietà cosmetiche?

«Molti cosmetici contengono delle piante chiamate sperma. Invito a verificare sul dizionario inglese italiano qual è il significato della parola sperma, ovvero "germe". Quando si parla di sperma in riferimento a una certa pianta, non si intende, ovviamente, lo sperma bensì il germe»  spiega Alberta Caputo: «Alcuni prodotti cosmetici contengono quello che è chiamato "spermaceta", tuttavia non si tratta di liquido spermatico, ma è un liquido che deriva dai capodogli, cioè dalle balene, che sono chiamate sperm whale. Lo sperm whale è chiamato capodoglio perché all'interno della testa contiene una sostanza grassa, che è la madre dei profumi e di molte sostanze cosmetiche, che serve per equilibrare l'organismo man mano che l'animale scende a profondità più basse. Si pensava che fosse lo sperma della balena, in realtà è un organo che permette all'animale di equilibrarsi sott'acqua».

Sesso al primo appuntamento: pro o contro?

Sesso al primo appuntamento: pro e contro

5 falsi miti sul sesso

I miti da sfatare sul sesso

Come dimagrire facendo sesso

Dimagrire con il sesso, a dieta con divertimento

Pubblica un commento