A A
hero image

Attività all’aperto e piccole ferite

Acido ialuronico e argento metallico per una pronta guarigione, senza infezioni



0

I benefici dell’attività fisica outdoor, soprattutto se in mezzo alla natura, sono risaputi e valgono sia per gli adulti che per i bambini: attiva il metabolismo, allevia lo stress e migliora l’umore, incrementa la produzione di vitamina D, utile per le ossa, e aiuta il sistema immunitario a rafforzarsi.

A questi benefici però, spesso si affiancano piccoli inconvenienti: quando ci si trova all’aria aperta può infatti capitare di procurarsi una piccola ferita e può essere complicato prendersi immediatamente cura di una lesione cutanea nel modo corretto.

Una lesione cutanea, oltre al fastidio che può procurare, compromette la fisiologica funzione protettiva della pelle verso agenti esterni, detriti di terra, sporco e impurità, che possono favorire la proliferazione microbica, innescando processi infettivi che rischiano di complicare la situazione, aumentando i tempi di guarigione. Soprattutto quando ci sono dei bambini è quindi importante uscire di casa attrezzati per far fronte a eventuali tagli, graffi e escoriazioni.


Quando ci si procura una piccola ferita, è necessario innanzitutto lavarla bene; dopodiché è sufficiente spruzzare uno spray a base di acido ialuronico e argento metallico. Non è necessario disinfettare prima di applicarlo poiché l’azione combinata di queste due sostanze consente, da un lato di mantenere umida l’area della lesione grazie all’acido ialuronico che favorisce i processi riparativi delle cellule; dall’altro di favorire la liberazione di Ioni Argento, per un’attività antibatterica che mantiene l’ambiente della ferita libero da altri micro-organismi esogeni. È scientificamente  provato che l’argento è efficace contro più di 650 differenti patogeni.

Lo spray a base di acido ialuronico e argento metallico è adatto anche ai bambini, poiché la formulazione non presenta effetti di tipo irritante o sensibilizzante. Inoltre, la formulazione spray consente di applicare il prodotto senza dover toccare direttamente la pelle con le mani. Può essere pertanto impiegato in tutte le situazioni “outdoor”:

durante passeggiate a piedi o in bicicletta, gite ed escursioni, in vacanza, quando si pratica attività sportiva.


LO SAPEVATE CHE…

I nobili di “Sangue blu”, ai tempi della Grecia antica, avevano nel sangue piccole quantità di argento che li difendeva dalle infezioni.

Le proprietà mediche dell’argento erano già conosciute ai tempi dell’antica Grecia. Si era notato che nelle famiglie in cui si mangiava utilizzando utensili in argento, ci si ammalava difficilmente e le infezioni erano rare. Nel tempo, infatti, piccole quantità d’argento si mescolavano ai cibi e, dopo una o due generazioni, i benefici dell’argento rendevano praticamente immuni alle malattie infettive. La definizione “Sangue blu” attribuita alle famiglie di stirpe reale o in generale nobile, trova la sua origine nella caratteristica tinta bluastra del sangue dovuta alle tracce, seppur minime, di argento puro.


Scopri di più su www.ialuronico.info

Pubblica un commento