A A

In forma con lo Strike

Il progetto Strike propone sette diverse tipologie di allenamento attraverso cui sviluppare forza, stabilità e flessibilità



0

Il progetto Strike nasce dalla volontà del Personal Trainer Enrico Oliveri di comporre un sistema di allenamento strutturato nonché capace di garantire una forma fisica ed una preparazione atletica di alto livello.

«Lo Strike è un sistema di allenamento giovane e dinamico, adatto a tutti e legato ad una visione di movimento con emozione e stile – spiega lo stesso Enrico – La pratica di questa disciplina infatti associa esercizi di abilità e di bilanciamento posturale dinamico, con l’obiettivo di sviluppare la forza, la stabilità e la flessibilità».

Nello specifico, lo Strike si compone di sette diversi programmi di allenamento, ognuno dei quali suddiviso al suo interno in tre moduli distinti, utili a focalizzare il lavoro su gruppi muscolari differenti.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Strike CMBT

Lo Strike CMBT utilizza i movimenti del Combat, dedicando il 60% della lezione all’allenamento del core (ovvero di quel corsetto muscolare che comprende gli addominali, i lombari, il pavimento pelvico ed i flessori dell’anca) e quindi al bilanciamento posturale.

«Questo programma è particolarmente adatto a coloro i quali cercano un allenamento semplice ed efficace, focalizzato sulla muscolatura addominale e sulla mobilità generale» aggiunge Enrico.

Strike MTB

Lo Strike MTB invece è un allenamento per il bilanciamento posturale dinamico, ovvero articolato in una sequenza di esercizi in dinamica per impostare le abilità motorie, a cui segue un allenamento focalizzato sulla struttura addominale, e quindi la ripresa della sequenza motoria iniziale arricchita con elementi di mobilità ed equilibrio.

«Lo Strike MTB è senza dubbio indicato per chi cerca un allenamento dedicato alla riprogrammazione posturale attraverso esercizi a corpo libero, svolti sia in piedi, sia in quadrupedia che seduti a terra» spiega Enrico.

Strike SPORTX

Lo Strike SPORTX è un allenamento che fonde la simulazione di diversi sport nella parte di tonificazione dinamica (a cui peraltro è dedicata il 60% della lezione), con esercizi focalizzati sul core e sul bilanciamento posturale.

«Questo tipo di allenamento, molto semplice e altamente motivante, grazie alla simulazione da tre a cinque sport permette di sollecitare, divertendosi, differenti gruppi muscolari» conferma Enrico.

Strike ATHLETIC

Con lo Strike Athletic invece è possibile operare un lavoro di tonificazione dinamica ispirandosi ai movimenti dell’atletica leggera, a cui segue una fase di allenamento focalizzata sul core e sul bilanciamento posturale.

«Lo Strike Athletic è un programma di allenamento composto per il 60% da movimenti derivati dall’atletica leggera – aggiunge Enrico – ed è pensato per coloro i quali sono alla ricerca di un workout performante e in grado di sollecitare tutti i gruppi muscolari».

Strike BLAST

Lo Strike BLAST utilizza il Tabata Training (ovvero una forma molto intensa di allenamento cardiovascolare anaerobico che alterna brevi sessioni di esercizi ad alta intensità con altri ad intensità moderata) per la parte dinamica, focalizzandosi quindi all’allenamento del core e sul bilanciamento posturale nella fase di tonificazione.

«Adatto a chi cerca un allenamento a circuito con carichi – commenta Enrico – lo Strike BLAST è un programma che sollecita i gruppi muscolari di tutto il corpo sia attraverso il ricorso ad esercizi a corpo libero, sia tramite l’impiego di attrezzi di vario tipo».

Strike BLADE

Per chi è alla ricerca di un programma di allenamento che consenta di aumentare la forza e migliorare la postura in maniera dinamica e divertente, è indicato invece lo Strike BLADE, un programma che utilizza il Bokken (ovvero una robusta spada di legno a forma di Katana, la tipica spada usata un tempo dai samurai) e che permette così, tramite l’esecuzione di movimenti ripresi dalle arti marziali giapponesi del Kendo e dell’Aikido, di lavorare efficacemente su tutto il corpo.

Strike MAD

Lo Strike MAD infine combina in un entusiasmante circuito i movimenti tecnici della camminata e della corsa con esercizi di abilità motoria a corpo libero, con carico o con ostacolo, creando così un programma di allenamento praticabile tanto all’interno della sala fitness, quanto in un parco, in montagna o nell’ambiente urbano.

Leggi anche

POP, l'innovativo Interval Training

Ecco il fitness dance workout di Booiaka

Musica e balli con il Country Fitness

Circuit Training

Total body a circuito

Workout ad alta intensità

Gambe e addome in (corto) circuito

Pubblica un commento