A A

Il beauty case delle vacanze

Protezione sotto il sole, idratazione alla sera, colore sul viso e luce sui capelli: con un beauty case intelligente non rinunci a nulla



1

Piccolo, essenziale, completo. Così deve essere il beauty case delle vacanze: deve contenere tutti i prodotti indispensabili sotto il sole e dopo una giornata di bagni in spiaggia o in piscina o di lunghe camminate in montagna o nelle grandi città d’arte.

D’altra parte, deve stare in pochi centimetri di spazio e non pesare troppo. Su cosa puntare? Formule multifunzione, taglie ridotte, kit da viaggio e soluzioni senza risciacquo, perfette in ogni situazione.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Per il viso

Per proteggerlo dal sole senza rinunciare a un velo di colore, si può puntare sui solari compatti, in crema o polvere, disponibili in diverse colorazioni e dotati di filtri protettivi e sostanze idratanti. Uno stick solare ad altissima protezione protegge le zone sensibili del viso, come labbra, orecchie, contorno occhi.

Per il make up della sera, sì a terre in polvere da spennellare su viso, collo e décolleté, BB cream al posto del fondotinta, matite e mascara resistenti all’acqua e mini palette con diverse tonalità di ombretti.  

Per il corpo

Indispensabili un solare in emulsione, latte o fluido, dotato di protezione elevata e resistente all’acqua, un doposole in crema, gel o spray (anche a risciacquo, da usare  direttamente sotto la doccia) per lenire i fastidi causati dal sole e contrastare la disidratazione, un deodorante non alcolico, un’acqua profumata (da utilizzare alla sera) e un detergente delicato per la doccia povero di tensioattivi, che non lava via l’abbronzatura.

Per i capelli

Per proteggere la chioma da sole, vento, salsedine e cloro, si può usare un olio o uno spray con fattore di protezione: li protegge dai danni fotoindotti e li ripara dalle radici alle punte, illumina la capigliatura sotto il sole, aiuta a tenere i capelli in ordine e si può usare anche alla sera, per la messa in piega. Per il dopospiaggia sì a uno shampoo doposole, meglio se due-in-uno (con sostanze districanti e ammorbidenti che rendono superfluo il balsamo).

Le soluzioni salva-spazio

Per risparmiare spazio, è bene puntare su creme e shampoo in formati pocket, gel doccia in capsule monodose, dischetti di cotone per rimuovere make up e smalto dalle unghie, salviettine detergenti, kit da viaggio per la manicure, set di mini pennelli da trucco, spazzole compatte richiudibili, contenitori vuoti di dimensioni ridotte da riempire con i propri cosmetici preferiti, oli e creme multifunzionali che si prestano a svariati utilizzi su viso, corpo e capelli.

Nel bagaglio a mano

Se si viaggia in auto, treno o bus, tenere a portata di mano un’acqua termale in spray, un balsamo emolliente per le labbra, una crema idratante per le mani, una confezione di salviette igienizzanti confezionate singolarmente.

Nel bagaglio a mano dell’aereo sono vietati forbicine, lamette, temperini, solventi per unghie, mascara, gloss e deodoranti. I liquidi (creme, profumi, docciaschiuma, dentifrici) devono essere travasati in boccette e tubetti di capacità non superiore ai 100 ml, chiusi in un sacchetto trasparente della capacità massima di un litro.

Leggi anche

Seno in salute!

Piedi come nuovi in 5 passi

Abbronzatura: 5 errori da evitare

SOS esposizione solare

Come sceglie la crema solare?

Doposole: sceglilo con cura

Sole: anche i capelli vanno protetti

Pubblica un commento