A A
hero image

È il momento della zucca, alleata della linea

Prova le ricette del nostro chef di cucina naturale, Giuseppe Capano. Sono piatti semplici, facili da fare, che puoi concederti anche se stai seguendo un menu dimagrante

iStock



0

In questo periodo dell'anno le zucche sono una certezza. È il loro momento e conviene approfittarne. Sono, infatti, un vero concentrato di minerali tra cui ferro, calcio e potassio, di fibre, ma soprattutto di carotenoidi (ben 600 mg ogni 100 g di zucca, che corrisponde al fabbisogno giornaliero di una donna). «Una volta nell'organismo queste sostanze si trasformano in provitamina A e sono capaci di svolgere un importante effetto antiossidante. Significa che combattono i radicali liberi, aiutando la pelle a restare giovane e idratata e proteggendo anche gli occhi. Non solo. Diversi studi hanno notato che questa sostanza potrebbe essere coinvolta nella prevenzione delle malattie dell’apparato circolatorio e persino di alcuni tumori», spiega la dottoressa Evelina Flachi, specialista in Scienza dell'alimentazione e presidente di Food education Italy (foodedu.it).

C’è dell’altro. La zucca è una buona amica della linea. Per due motivi: primo perché è ricca di fibre, utilissime per rimettere in ordine l'intestino. E poi perché è molto dolce e permette quindi di preparare piatti golosi e stuzzicanti, rendendo meno monotono un programma alimentare dimagrante. Stai pensando al solito risotto con la zucca o alla classica vellutata? Ma no, questa volta abbiamo chiesto consiglio a uno chef. È un superesperto di cucina sana e naturale, un maestro nell’accostare i sapori per ottenere pietanze leggere ma gustose. Si chiama Giuseppe Capano e questi sono i suoi consigli leggeri per vivacizzare un aperitivo, un primo o un secondo.


Cubetti di zucca al rosmarino per l’aperitivo 
Sono semplicissimi. Basta pulire 600 g di zucca, varietà Delica, da semi e filamenti (se piace, la buccia si può lasciare), tagliarla a cubetti, condirla con alcuni cucchiai di olio d'oliva, sistemarla su un foglio di carta da forno e cuocerla in forno caldo a 170 °C per 20 minuti circa. A metà cottura aggiungi 40 g di semi di zucca tritati e mescola. Fai raffreddare e servi.

Salsa piccante di zucca, broccoletti e nocciole per condire la pasta
Fai rosolare in padella poco olio con uno spicchio d’aglio tritato e poco peperoncino, aggiungi 400 g di zucca pulita a fettine, sala e copri e cuoci per 10 minuti. Quindi frulla con un po’ di brodo vegetale, fino a ottenere una salsa. Lessa in abbondante acqua 400 g di cimette di broccoli tenendoli al dente e, nella stessa acqua, fai cuocere 300 g di farfalle. Scolale, condisci con la salsa e i broccoletti e cospargi con un po’ di nocciole tostate tritate finemente.

Sformato di zucca e cipolle alla salvia e limone al posto della carne
Taglia in spicchi sottili 2 cipolle rosse e falle rosolare in padella per circa 10 minuti insieme a un manciata di foglie di salvia e 2-3 cucchiai d’olio. Tieni coperto. A parte, cuoci a vapore per 5-10 minuti 500 g di zucca pulita tagliata a cubetti. Frulla insieme le cipolle con tutto il loro fondo di cottura e la zucca, aggiungi 2 uova sbattute con 200 g di ricotta, 1 cucchiaio di scorza di limone grattugiata, sale e pepe. Riempi 4 stampini in terracotta oliati e cosparsi di pan grattato, cuoci in forno caldo a 190 °C per 25 minuti e prima di servire lascia consolidare a temperatura ambiente.

Fai la tua domanda ai nostri esperti 

leggi anche

Ringiovanisci con la dieta della zucca!

Zucca, carciofi e broccoli contro i malanni di stagione

Pubblica un commento