Vorrei ridurre la pancia e non so come fare.

Buonasera. Sono un'infermiera di 40 anni e ho 3 figli: due preadolescenti e uno di 6 anni. Pratico 4-5 ore alla settimana di sport alternando corsa ed esercizi di tonificazione e seguo una dieta lacto-ovo vegetariana... Alterno formaggi e uova a legumi, seitan e tofu. Ho un BMI perfettamente bilanciato, buona tonicità muscolare sia agli arti inferiori che superiori e una buona resistenza nelle corse medio-lunghe... Il mio problema è l'addome, eccessivamente globoso dall'apofisi xifoidea all'ombelico... al mattino è quasi inesistente ma, dal primo pasto fino alla sera piano piano aumenta fino a sembrare quasi la pancia di una donna gravida... Vorrei dei consigli per ridurre questo gonfiore... Ringrazio anticipatamente.

La risposta

avatar Fitness - Roberto Romano Roberto Romano

Gentile Utente, grazie della domanda circostanziata e dettagliata. Escludendo l’alimentazione e l’allenamento, che suppongo siano supervisionati da tecnici esperti (se non è così le raccomando di farlo), credo possa essere legato al fattore “3”, ovvero sindrome metabolica. Potrebbe essere una forma di stress che mette in difficoltà il “secondo cervello”, o una forma momentanea d’intolleranza a uno degli alimenti della sua dieta. Tenga d’occhio, poi, l’eccessiva e rapida l’introitazione d’ossigeno causato dall’assumere cibi masticando poco, dai caffè e persino dall’uso continuo del chewing-gum.

Domande correlate

Vorrei snellire le cosce

avatar Fitness - Roberto Romano Roberto Romano

Gentile Utente, prima di tutto dovrebbe verificare le sequenze di esercizi che svolge. Non sempre gesti, intensità e recuperi sono adatti allo svuotamento dei quadricipiti. Ridurne il volume...

Vedi tutta la risposta

Cosce

avatar Fitness - Roberto Romano Roberto Romano

Gentile Utente, le cause della ritenzione idrica e del grasso localizzato dipendono da diversi fattori, perciò, essendo impossibile “ridurre” solo su quell’area,...

Vedi tutta la risposta

Snellire le cosce

avatar Fitness - Roberto Romano Roberto Romano

Gentile Utente, come nella risposta precedente, suggerisco di proseguire con le camminate velocizzandole. Meglio se alternando piccole accelerazioni a rallentamenti (30 secondi veloce e 60 ad...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio