Vertigini post pranzo natalizio

Salve ,mi chiamo Giuseppe ho 61 anni, ormai ė il terzo natale che mi succede, la notte successiva al pranzo che segue il cenone della vigilia di natale, soffro di crisi di vertigini accampagnate a prurito diffuso, la prima volta nel 2016, feci una serie di accertamenti, tipo prove vestibolari, controlli cardiaci ,della pressione arteriosa, visita ortopedica per controllare la cervicale, ed i risultati dettero un quadro quasi normale del tutto. Ora dato il reiterarsi dell odioso sintomo, sto pensando che necsia responsabile il fegato che dall ultimo controllo di circa 10 anni fá risultava debordante l arcata costale e con oresenza di steatosi, è possibile ? E se si cosa mi consigliate ? Grazie,

La risposta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

E’ possibile che sia il fegato responsabile della sintomatologia. Dovrebbe ripetere gli accertamenti condotti dieci anni fa.

Domande correlate

Pressione dello stomaco verso l'alto

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Mi sembra opportuno effettuare una ecografia addominale.

Vedi tutta la risposta

Sospetta Appendicite?

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Un processo infettivo/infiammatorio di sicuro c’è stato e non possiamo sapere se era a carico della appendice o dell’intero colon/cieco. In questo momento io non interverrei...

Vedi tutta la risposta

Graphites 9ch

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Si tratta di un rimedio omeopatico ed io non mi giudico all’altezza, per studi ed esperienza nel settore, per poterla consigliare in materia.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio