Tumore seno

Buongiorno vorrei chiedere un parere sulla mia situazione. Circa un mese fa mi è stato diagnosticato un tumore al seno, ho effettuato l’intervento chirurgico (quadrantectomia ) con rimozione del linfonodo sentinella. Il risultato dell’esame istologico e il seguente: tumore NST, t1 n1mi, 3 grado, con positività a tutti e 3 i recettori, in attesa di ricevere esito esame fish per her2. Vorrei capire la gravità della situazione, se c’è possibilità di guarire. La ringrazio.

La risposta

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

Gentile signora sicuramente ancora la chirurgia è quella che risolve la problematica del tumore al seno. Certamente non ci dice la sua età, altri fattori di rischio familiari, ecc. E anche l’esame istologico è poco chiaro. Si tratta di un carcinoma duttale o lobulare infiltrante (CDI o CLI?); c’è solo la sigla NST? Recettori intende Estrogeno e Progesterone (ER e PgR? ma con quali percentuali?) . Quanto ha di Ki67?(o mib1) cioè indice di proliferazione. E la FISH è determinante per alcune terapie personalizzate. Come vede oltre a dover conoscere la paziente e valutare tutti gli aspetti compresi anche gli esami di stadiazione effettuati (scintigrafia, ecografia addominale e Rx otrace ovvero TC total body….) è necessario avere un esame istologico completo per valutare oltre la radioterapia quale sarà il tipo di cura che potrà contribuire a portare a casa il migliore dei risultati

Domande correlate

Ringraziamenti

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

Prego! Un caro saluto 

Vedi tutta la risposta

Mastite da pillola?

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

Non si tratta nel caso di mastite nè della famigerata mastopatia che non vuol dire nulla. Al limite potrà trattarsi di qualche formazione nodulare o cistica o congestione ghiandolare da accumulo...

Vedi tutta la risposta

Tiroide e seno

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

non vi sono particolari evidenze scientifiche di correlazioni fra carcinoma della tiroide e quello della mammella, anche se possono coesistere in una stessa donna. In ogni caso la ragazza è molto...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio