Terapia con Levopraid

Buonasera, Ho 36 anni e da circa 1 anno e mezzo ho iniziato una terapia con Levopraid,assumo 25mg due volte al giorno. Prima di iniziare la terapia soffrivo di nausea perenne e scarsa motilità intestinale. Negli ultimi esami del sangue ho controllato la prolattina in quanto so che il Levopraid puó alzarla e inoltre da quando lo assumo soffro di amenorrea. Ora il valore è di 126. Non soffro di altri disturbi e dopo aver provato moltissimo farmaci,il Levopraid è l’unico che mi sta davvero aiutando. Considerando che l’infertilità non mi interessa, la prolattina alta puó causare altri disturbi? Davvero non vorrei dover rinunciare al farmaco perchè mi ha davvero risolto la vita sotto tutti i punti di vista. La ringrazio. Cordiali saluti

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Il valore elevato della prolattina  deve essere indagato dal ginecologo per stabilire se, oltre alla assunzione di questo farmaco, non ci fossero altre cause a determinarlo. Per ora continui nella terapia con Levosulpiride (Levopraid) e successivamente, quando avrà compiuto gli esami che le verranno prescritti, dovrà consultare uno psichiatra per sostituirlo con un altro farmaco.

Domande correlate

Dolore spalle

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Il dolore alle spalle e allo sterno può essere un sintomo di Polimialgia reumatica, una malattia che ha un andamento altalenante ma che deve essere confermata da analisi specifiche e da un...

Vedi tutta la risposta

Vaccino Covid

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Può fare sicuramente il vaccino anti-Covid.

Vedi tutta la risposta

Dolore spalle

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non conosco la sua età, il suo sesso, le sue patologie pregresse; i sintomi che mi rappresenta non sono indicativi di una patologia specifica ma di molti stati morbosi. Avrei bisogno di ulteriori...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio