Steatosi Epatica

Ecografia epatica con risultato: Fegato normale per dimensioni e morfologia Eco struttura finemente iperriflettente con attenuazione del fascio degli ultrasuoni Non lesioni focali Margini epatici regolari Vene sovraepatiche calibro regolare Vena porta pervia calibro normale, fisiologicamente modificabile con il respiro. VBP non dilatata e alitiasica Vie biliari intraepatiche non dilatate Colecisti normodistesa ed alitiasica Analisi: GPT 24 Valori normali da 0 a 41 GOT 33 Valori normali da 0 a 40 Fosfatasi alcalina 79 Valori normali da 0 a 280 Sono sportiva e magra, forse durante l’inverno ho esagerato con affettati e aperitivi, ma adesso ho eliminato l’ alcool e sto attenta al mangiare. Vorrei sapere se ho la Steatosi Epatica, se è grave e se devo rivolgermi ad un epatologo. Grazie mille Cordiali saluti

La risposta

avatar Gastroenterologia - Luca Pastorelli Dott. Luca Pastorelli

Gentilissima,Premetto che non conoscendo né Lei, né la Sua storia clinica, Le posso dare solo indicazioni di carattere generale, che andrebbe rivalutate con il Suo Curante.La steatosi epatica è un dato morfologico e viene visto bene all’ecografia. Direi che il referto del Suo esame è indicativo della sua presenza.Detto questo, il fatto che gli esami del sangue relativi al fegato non siano alterati (mancano però le GGT, che spesso possono essere elevate in corso di steatosi o di assunzione di alcolici), indica che il modesto accumulo di grasso nel Suo fegato non sembra essere accompagnato da un danno al fegato, il che fa stare tranquilli; in ogni caso monitorerei gli esami ogni 6 mesi e ripeterei l’ecografia annualmente; se la steatosi persistesse o si muovessero gli esami del fegato (aggiunga le GGT!), andrei a fare una visita epatologica.

Domande correlate

Colonscopia

avatar Gastroenterologia - Luca Pastorelli Dott. Luca Pastorelli

Gentilissimo/a,Per un discorso di prevenzione del CCR, io credo sia consigliabile ripetere l’esame dopo 5-10 anni dall’esame precedente, anche in assenza di familiarità.

Vedi tutta la risposta

Ho dolori crampiformi tra la pancia e lo stomaco

avatar Gastroenterologia - Luca Pastorelli Dott. Luca Pastorelli

Gentilissimo/a,E’ molto difficile risponderLe senza sapere la Sua storia clinica e molte caratteristiche del dolore; generalmente i dolori che caratterizzano le coliche biliari insorgono dopo...

Vedi tutta la risposta

Effetti collaterali

avatar Gastroenterologia - Luca Pastorelli Dott. Luca Pastorelli

Gentilissimo/a,Generalmente gli antibiotici possono causare diarrea, per i cambiamenti che possono indurre nella flora batterica dell’intestino di chi li assume; potenzialmente questi...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio