Spotting sine causa da due anni.. aiuto!

Buongiorno Dott.ssa, Le chiedo aiuto: dopo aver smesso la pillola due anni fa, ho iniziato a soffrire di spotting premestruale almeno 5 giorni prima del ciclo, in concomitanza di una ricerca di gravidanza, che ovviamente non è mai arrivata. Ho visto diversi ginecologi, tutti sostengono che non ci sia nulla fuori posto. L'ultima dottoressa invece mi ha prescritto una serie di esami e ha riscontrato un endometrio non congruo in fase follicolare, così mi ha prescritto progeffik per 14 giorni in fase luteale e lo spotting è scomparso. Al controllo seguente, l'endometrio in fase follicolare è risultato perfetto, ho fatto un altro ciclo di progeffik e poi ho smesso su suggerimento della dottoressa. Ovviamente il problema si è ripresentato. I miei esami ormonali sono a posto, non ho carenze di progesterone, tamponi cervicali, vaginali e Pap test negativi. Cicli regolari, l'ovulazione avviene regolarmente. Non ci sono cisti, l'utero è regolare. A gennaio farò isteroscopia ma ho il terrore che non risulti nulla anche da lì. Sono disperata.... cos'altro mi resta da indagare? Potrebbe darmi dei suggerimenti? Grazie

La risposta

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Lo spotting in fase premestruale indica certamente insufficienza di progesterone, che va compensato, infatti con l’uso del progesterone naturale (progeffik) non si è verificato. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Domande correlate

Lesioni vaginali

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Deve assolutamente farsi visitare da un ginecologo. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Esami

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Gli esami che invia non sono ormonali, ma esami di benessere generaleLa possibilità di assumere o meno un contraccettivo ormonale dipende dalla sua anamnesi personale e familiare e dalla...

Vedi tutta la risposta

Pillola anticoncezionale

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

La pillola può produrre amenorrea la cefalea è controindicazione a proseguire la pillola, consulti il ginecologo. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio