Spiegazione analisi sangue

Salve. Ho 34 anni e non soffro di patologie, ogni 4-5 anni faccio le analisi del sangue per scrupolo e non ho mai avuto problemi. Le analisi ritirate oggi invece presentano le seguenti alterazioni: Globuli bianchi 11.1 * (rif 4-10 mila/mL) Eosofili 0.7 * (rif 0-0.5 mila/mL) Colesterolo tot 223 * (rif mg/dl <200) Colesterolo HDL 39 * (rif >40) Trigliceridi 348 * (rif mg/dl <150) Acido folico 3.1* (rif mg/dl >4) Gamma globuline 8.4 * (rif 8.7-18 %) Commento ipogammablobulinemia * Gli altri valori globuli rossi, piastrine, emoglobina, glicemia, creatinina, acido urico, ast/got, alt/gpt, gamma gt, ferro, sodio, proteine totali, potassio, vitamina d, psa, calcio, urine albumina, alfa1 e 2, beta 1 e 2 sono tutti nella norma. Vorrei sapere da voi cosa significa la mia situazione attuale, devo preoccuparmi e fare qualche visita? Vorrei avere un'interpretazione dei risultati e un vostro consiglio. Grazie mille

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Oltre alla lieve leucocitosi, che non è preoccupante e che deriva con ogni probabilità da una lieve infezione di cui sta soffrendo (denti, gola, piccole infezioni cutanee etc) degli altri valori che registrano anomalie quantitative, mi pare che vada sottolineata la trigliceridemia che è nettamente sopra i valori normali e che indica una sicura irregolarità nelle scelte nutrizionali; una ipercolesterolemia anche essa importante anche se più contenuta, un abbassamento dell’acido folico. Non attribuisco alcuna importanza invece alla lieve diminuzione delle gammaglobuline. Credo che sia opportuno una scelta degli alimenti, nella sua alimentazione quotidiana, guidata appunto dalle anomalie sopra segnalate.

Domande correlate

Un cerchio alla testa e immagini che si muovono

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Deve fare necessari approfondimenti, in primis una visita neurologica e il neurologo deciderà se richiedere una Tac dell’encefalo.

Vedi tutta la risposta

Virus

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

In un ambiente ospedaliero dove lei, suppongo, è stato ricoverato, non corre alcun rischio perchè all’ingresso e subito dopo il ricovero lei è sottoposto a test per evidenziare eventuali...

Vedi tutta la risposta

Paura malattie

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Nessun rischio per un contatto così fugace.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio