Soia e ipotiroidismo

Salve, ho sentito dire che gli alimenti contenenti soia sono controindicati per chi soffre di ipotiroidismo. Come nutrizionista, a lei risulta? Grazie Cordiali saluti

La risposta

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buonasera, diversi studi hanno valutato gli effetti della soia sulla tiroide: le conclusioni a cui sono arrivati sono che in caso di tiroide normofunzionante, la soia non da alcun problema; in caso di funzionalità compromessa della ghiandola, l’assunzione di grandi quantità di soia, aumenta il rischio di ipotiroidismo. Nel caso invece in cui vi sia già un ipotiroidismo, gli alimenti a base di soia possono interferire con l’assorbimento degli ormoni sintetici (i farmaci che vengono prescritti in questo caso). Il consiglio è quindi di limitarne l’assunzione e comunque di consumare pasti a base di soia lontano dall’assunzione del farmaco per esempio a pranzo o a cena.Cordialità

Domande correlate

Possibile allergia

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buongiorno, penso che i disturbi che accusa siano da associare allo stress: l’intestino è detto anche secondo cervello e spesso scarichiamo le emozioni negative su di lui. Provi ad usare...

Vedi tutta la risposta

Aumento di peso con Tamoxifene

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buongiorno, il tamoxifene, contrastando gli estrogeni, provoca un rallentamento del metabolismo. Quello che può provare a fare, se la sua alimentazione è già equilibrata, è fare attenzione alla...

Vedi tutta la risposta

Da ipocalorica a normocalorica

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buongiorno, se è stata seguita in questo percorso da un collega, sarebbe meglio affidarsi a lui per non compromettere il mantenimento (durante il quale qualche chilo si può ancora perdere);può...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio