Siamo bloccati

Buonasera dottore, ho 52 anni e da quattro ho una relazione con un sessantenne sposato e traditore seriale. Lui un anno fa ha comprato casa per viverci con me, l’abbiamo scelta e arredata insieme ed è pronta ma lui non ce la fa! Mi dice che non riesce a lasciare sua moglie (sposati da oltre trent’anni) perché lei alle soglie della pensione si troverebbe sola e a lui dispiace. Però non vuole lasciare neppure me, anzi è praticamente bigamo. È presente nella mia vita ma Il tempo passa e io sto male. Che fare?

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Credo ci sia ben poco da fare. Perchè le abitudini di rapporti che durano da una vita sono duri a morire e probabilmente quest’uomo abituato a vite parallele davvero non ce la fa a perseguire una strada nuova. Deve scegliere Lei se accettare, almeno per ora, una delle due vite del sessantenne “traditore seriale”, in attesa di improbabili scelte future, o deve per forza pensare a possibili alternative.

Domande correlate

Calo libido sessuale a 21 anni

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Che una ragazza come Lei possa avere un calo del desiderio è del tutto possibile. Ovviamente dipende della cause, tra le quali, cronologicamente, mi pare abbia la sua importanza l’esordio...

Vedi tutta la risposta

Menopausa e non solo

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Escludiamo la menopausa, che non è fatto così recente. Credo invece che la sclerosi multipla, con tutti gli effetti presenti ma soprattutto quelli ipotizzati nel divenire, soprattutto da medici...

Vedi tutta la risposta

Mancanza di eccitazione

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Parto dal fondo, assicurando che la pillola non fa diminuire il desiderio sessuale, semmai sono le resistenze di tipo psicologico a creare questo effetto. Per quanto riguarda il generale calo del...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio