Sesso orale a lui e se poi non richiama ?

Salve, ho un gran problema che mi blocca tantissimo. Vivo il sesso orale fatto a lui in maniera estremamente profonda, per dire se vado a letto con un ragazzo e facciamo solo sesso e non mi richiama, mi dispiace 5 minuti poi manco ci penso più. Se vado a letto con un ragazzo e gli faccio del sesso orale e NON mi richiama, MI DISPERO, ci penso per giorni, mi maledico letteralmente perché "ecco vedi ti sei tanto sforzata per soddisfarlo e continuare a vederlo ed è servito solamente ad umiliarti da sola, a fare qualcosa che non volevi ma hai fatto lo stesso, brava scema idiota che non sei altro". Il che siccome già successo varie volte, mi blocca enormemente nel farlo. Sto frequentando un ragazzo da un po' e mi piace molto lui all'inizio ha avuto pazienza non mi ha chiesto ne insistito su nulla e nemmeno ora, lui a me l'ha fatto da subito senza problemi, ma so , lo sento, che vorrebbe tanto io glielo facessi e io veramente vorrei soddisfarlo in quel senso ma sono TERRORIZZATA dal fatto che lui potrebbe sparire il giorno dopo o comunque sparire. Sono disperata non so come fare perché è sempre stato così, salvo rare eccezioni le poche volte che mi sono lasciata andare in questo senso dopo poco sono spariti. Perché, dottore perché se ci faccio solo sesso e poi spariscono non me ne frega niente o quasi niente mentre se gli faccio sesso orale e poi spariscono mi dispero , a volte addirittura CI PIANGO. LA PREGO, LA PREGO MI AIUTI. GRAZIE INFINITE.

La risposta

avatar Sessuologia - Gabriele Traverso Dott. Gabriele Traverso

Mi pare che, evidentemente, il rapporto orale fatto sul partner abbia un significato di intimità ben superiore a qualunque altra pratica sessuale. Ne deriva, quindi, che se una relazione sessuale può essere occasionale, l’intimità del rapporto orale crei delle aspettative: come a dire che se Lei pratica sesso orale, vuole dire che quella relazione vale più delle altre. Bisognerebbe capire cosa cerca Lei nella relazione sessuale e magari anche in quella sentimentale, quali sono i Suoi stili di attaccamento e quali le convinzioni legate al sesso. Spero di essere stato chiaro, in ogni caso una breve consulenza sessuologica potrebbe chiarire ogni dubbio.

Domande correlate

Ansia da prestazione

avatar Sessuologia - Gabriele Traverso Dott. Gabriele Traverso

Credo che si possa davvero parlare di ansia da prestazione. Evento che capita e che potrebbe ricapitare. La prima cosa da fare, per evitare eccessive tensioni, è parlarne apertamente con la...

Vedi tutta la risposta

Perché la mia donna si arrabbia?

avatar Sessuologia - Gabriele Traverso Dott. Gabriele Traverso

Magari comprende di aver esagerato, oppure si rende conto di un comportamento assurdo, o più semplicemente è molto critica. Spero che questo non rovini il vostro rapporto, però.

Vedi tutta la risposta

Rischio gravidanza?

avatar Sessuologia - Gabriele Traverso Dott. Gabriele Traverso

Direi di no, ma la sicurezza non è mai troppa. La prossima volta usi un altro preservativo.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio