Segreto di lavoro

Buongiorno, Tengo da anni un segreto di lavoro. Mi spiego meglio: anni fa con un altro imprenditore abbiamo preso un lavoro importante con una azienda estera e l’accordo era che avremmo creato una azienda in comune per gestire la commessa. Però il mio ipotetico nuovo socio dopo che ha firmato il contratto non ha più voluto fare la società con me e mi sono ritrovato a fare il suo fornitore. All’inizio io avrei potuto oppormi ma ero in grosse difficoltà perchè avevo perso una grossa commessa e mi serviva quel lavoro, cosi la paura di non prendere quel nuovo lavoro ho taciuto e sofferto in silenzio e il mio ipotetico nuovo socio era al corrente della mia situazione e se ne è approfittato, anche con grossi ritardi sui pagamenti. Ora la situazione è cambiata, ho tanto lavoro e non abbiamo più problemi finanziari. Ho l’impressione che lui voglia scavalcarmi e io credo che ora sia il momento giusto per dire la verità al cliente estero finale. Cosa mi suggerite di fare? Grazie cari saluti

La risposta

avatar Psicologia Dott. Alessandro Quadernucci

credo che le cose debbono essere messe a posto, almeno è quello che mi sembra lei senta giusto fare.al cliente estero interessa sapere la sua situazione?è la prima cosa che deve chiedersi.dopo di che, se si è creato un buon  rapporto co lui, può dirgli che le cose come sono.è certo che dovrebbe evitare di parlare con lui come se lo avesse ingannato, perchè mi sembra che questa è la cosa che mi sembra che lei pensi.credo che potrebbe semplicemente dire come le cose si sono evolute senza sottolineare troppo le sue preoccupazioni.per il resto credo che debba farlo prima di parlare con il suo socio fantasma, anche perchè se lui vuole mantenere questa posizione potrebbe cercare di forzare la mano.prima ne parli con il cliente, e solo dopo con il collega.buona vitaalessandro

Domande correlate

Mia moglie è diventata lesbica ?

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

La domanda che apre il post non è. Nel senso che se anche Sua moglie fosse omosessuale, non lo è certamente diventata ora. A volte accade che ci si sforzi di trovare uno spazio di intimità...

Vedi tutta la risposta

Blocco sessuale

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Mi pare che il problema non sia legato ad una singola situazione, ma rappresenti davvero in blocco consistente. Aggrava le ipotesi il fatto che nemmeno precedentemente ci siano stati rapporti...

Vedi tutta la risposta

Dosaggio eccessivo compresde

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

La domanda non può avere risposte in questo forum. Immagino che la questione che Lei segnala non si sia concretamente realizzata, quindi se assume questo farmaco occorre che Lei presti la massima...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio