Sangue occulto nelle feci e colon irritabile

Buongiorno Dottori, Vi scrivo per una Vostra opinione: ho recentemente effettuato una serie di esami , sangue , urine, feci, ECG, e ecografia addome superiore. Tutto ok, tranne che per il SANGUE OCCULTO NELLE FECI: POSITIVO. Premettoche ho 41 anni, che sono un soggetto ansioso che soffre da piu' di 20 di "colon irritabile" con svariati episodi di crampi addominali, flatulenza, addome e pancia gonfi dopo assunzione di determinati alimenti. Mi scarico cmq abbastanza regolarmente, in media ogni 2 giorni, feci abbastanza regolari, anche se non di volume esagerato, e ogni tanto qualche episodio di feci piu' molli, ma non liquide. Inoltre ho una piccola emorroide esterna, non mi sembra sanguinolenta e nn mi da fastidio, se non quello che rende piu' problematica la perfetta pulizia dopo la defecazione. Nonostante questo mi sembra di stare abb. bene, faccio regolarmente sport e l'appetito non mi manca. Vi chiedo quindi un paio di cose: -qualche giorno prima di effettuare l'esame delle feci ho sicuramente mangiato carne cruda e salumi, inoltre la mia dieta è ricca di spezie piccanti (LO SO è sbagliato), e assumo da mesi tutte le mattine un bicchiere di acqua clda con mezzo limone spremuto. e inoltre il sabato prima (esame eseguito di mercoledi') ho avuto una scarica liquida, probabilemnte un virus perchè nei due giorni successivi ero letteralmente a pezzi, con raffreddore, dolore alla schiena e ai muscoli, e debole, come se avessi influenza, ma senza febbre (forese punta massima 37) Questo potrebbe causare la presenza di sangue occulto nelle feci con metodo immunocromatografico.? -seconda domanda, il mio medico mi dice di stare tranquillo e di effettuare nuovamente il test su 3 campioni tra qualche giorno, dopo un po di dieta in bianco o perlomeno priva di carni crude, cosa ne pensate? dovre fare una colon? detto questo, so della possibilità di 3 casi su 1000 di complicazioni durabte la coloscopia...il colon irritabile potrebbe causare problemi durante l'esecuzione dell'esame? Confido nelle Vostre risposte e nei Vostri consigli. Grazie mille

La risposta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Guardi che per quante ipotesi possiamo fare l’unica cosa consigliabile è una colonscopia che elimina ogni dubbio e preoccupazione.

Domande correlate

Funghi cinesi e malattie autoimmuni

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Io non dò molto affidamento a queste terapie (per le quali non ci sono evidenze scientifiche) e quindi non posso darle consigli in tal senso.

Vedi tutta la risposta

Alprazolam e pillola

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

La interazione è possibile anche e anche se, a mio parere, molto improbabile.

Vedi tutta la risposta

Soffro da quasi 2 anni di ansia e depressione in cura da una psichiatra ma senza esiti positivo .Pr...

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

L’ipotiroidismo può essere la causa di  una sindrome depressiva.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio