Rottura dell'utero

Salve, volevo avere dei chiarimenti per quanto riguarda la rottura dell'utero. 10 mesi fa mi sono sottoposta a taglio cesareo per gravidanza gemellare. Oggi mi trovo a 13 settimane della mia seconda gravidanza con un'isterotomia SUI di 3 mm... È una gravidanza a rischio rottura dell'utero? E se sì, come dovrei procedere o prevenire tale evento?

La risposta

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Avrebbe dovuto posticipare la gravidanza in corso per dare il tempo di cicatrizzazione della precedente isterotomia. Dovrà valutare bene con ecografia la zona, ma il rischio esiste, trattandosi di zona di minore resistenza. Evitare contrazioni uterine con terapie e riposo.Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Domande correlate

Laparoscopia per esportazione ovaia destra

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Può essere provocato dai gas inseriti durante la laparoscopia. Lo faccia comunque presente al chirurgo. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

EFFETTI COLLATERALI TERAPIA ORMONALE SOSTITUTIVA

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Non ritengo sia effetto della terapia, informi comunque il medico. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Salve mi riesce aiutare con un informazione ho avuto rapporto non protetto 22 settembre e ho avuto ...

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Ha avuto mestruazione successiva, quindi e’ molto improbabile. Se ha dubbi esegua test gravidanza. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio