Rottura dell'utero

Salve, volevo avere dei chiarimenti per quanto riguarda la rottura dell'utero. 10 mesi fa mi sono sottoposta a taglio cesareo per gravidanza gemellare. Oggi mi trovo a 13 settimane della mia seconda gravidanza con un'isterotomia SUI di 3 mm... È una gravidanza a rischio rottura dell'utero? E se sì, come dovrei procedere o prevenire tale evento?

La risposta

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Avrebbe dovuto posticipare la gravidanza in corso per dare il tempo di cicatrizzazione della precedente isterotomia. Dovrà valutare bene con ecografia la zona, ma il rischio esiste, trattandosi di zona di minore resistenza. Evitare contrazioni uterine con terapie e riposo.Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Domande correlate

Futura gravidanza

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Se ha avuto rapporti anche nei giorni fertili da un anno, le consiglio di rivolgersi ad un ginecologo esperto di fertilità di coppia che potrà fare gli approfondimenti necessari su di lei e sul...

Vedi tutta la risposta

Ciao mi sono fatto papà test ecco qui disse “ alterazioni citologiche di tipo reattivo associate ...

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Vuol dire che le cellule mostrano cambiamenti, provocate da uno stato infiammatorio. Dovrà dunque curare tale infiammazione locale. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Condilomi o Papillomatosi fisiologica vestibolare?

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Non è possibile e non si comprenderebbe da una foto. Le consiglio una nuova colposcopia/vaginoscopia/ vulvoscopia con persona esperta. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio