Rischi mst

Scusi dottore per il fastidio ma lei nell ultima domanda mi ha risposto " Conosco troppo bene le modalità di trasmissione della sifilide e le caratteristiche cliniche e microbiologiche della malattia per ritenere che possano esistere rischi di trasmissione della malattia nel.suo caso"...questo significa che conoscendo bene le modalita di trasmissione della sifilide e le sue caratteristiche cliniche e microbiologiche esclude il rischio di trasmissione della malattia nel.mio caso? HO CAPITO BENE? Un ultima cosa se posso approfittare che magari può essermi utile a scrollarmi un po d ansia ma questo benedetto sifiloma dopo 37 giorni si sarebbe dovuto gia presentare nella parte dove l.altro soggetto mi ha toccato? Premesso che non c e rischio di trasmissione nel mio caso..Dottore mi scuso ancora per il.fastidio e se approfitto della sua professionalità

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Un sifiloma si sarebbe sicuramente già manifestato.

Domande correlate

Ansia e stress

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

In attesa di una visita psichiatrica smetta di usare prodotti che non danno alcuna affidabilità sulla loro efficacia.

Vedi tutta la risposta

Ansia e stress

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Lei soffre semplicemente di ansia che culmina con attacchi di panico. Il suo interlocutore deve essere uno specialista psichiatra che saprà darle indicazioni per una terapia veramente...

Vedi tutta la risposta

CONTATTO INDIRETTO BICCHIERE

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Può tornare alla sua serenità abituale.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio