Rimozione chirurgica nevo tra la vaccinazione anti-CoVID

Gentile dottore, Sono un ragazzo di 27 anni che soffre di attacchi d'ansia. Il giorno 16 febbraio devo sottopormi alla rimozione chirurgica di un nevo situato sotto la scapola dx per analisi istologica. Si tratta, mi hanno detto, di un intervento ambulatoriale con anestesia locale. Nel frattempo, il giorno 4 febbraio ho l'appuntamento per la prima dose di vaccino anti-CoVID. Il giorno 25 febbraio ci sarebbe la seconda dose. Ci sono controindicazioni tra vaccinazione e un intervento chirurgico nel mezzo, seppur ambulatoriale? Conviene rimandare a dopo l'esportazione? Grazie per la comprensione

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non ci sono controindicazioni a compiere le due vaccinazioni e nel mezzo a fare un piccolo intervento di chirurgia dermatologica.

Domande correlate

Formicolio

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Si tratta di parestesie, un disturbo in genere transitorio senza rilevanza clinica se non persiste.

Vedi tutta la risposta

ESAME CEA E CA 15,3

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

No, non occorre il digiuno.

Vedi tutta la risposta

Quale può essere la causa di raffreddore continuato per un mese?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Dovrebbe comunque ripetere un tampone naso-faringeo per il Covid-19 che può ritornare. 

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio