Rif quesito #257123 – integrazione

Gentile Dottor Hanke , consenta che integri il quesito posto col risultato delle analisi emocromo + elettroforesi tutte entro i range + ecografia del linfondo che riporta " ...con ilo iperecogeno ben evidente. " e nessun rilievo negativo + analisi citologica da prelievo che esclude malignità a conclusione del resoconto del Thin Prep . Le riproporrei quindi il quesito se la dimensione di 1,9 cm di per sè esige ulteriori analisi e se può essere considerato fisiologico e messo magari sotto attenzione nell'ipotesi non escludibile che possa anche ridimensionarsi. Ringrazio anticipatamente.

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Credo che quel linfonodo, con le caratteristiche ecografiche descritte. possa sicuramente ridimensionarsi nel tempo, ma un linfonodo di 1,9 cm. non può essere considerato fisiologico e quindi va monitorato nel tempo dal suo medico curante e nell’arco di alcune settimane sarà lui a decidere se approfondire ulteriormente le indagini.

Domande correlate

Dolore nuca

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Un dolore alla nuca potrebbe essere un riflesso doloroso di una cervicalgia scatenata da uno sbalzo di temperatura o da un brusco movimento. Passerà in breve tempo.

Vedi tutta la risposta

PERDITA PESO 4 kg in. 3 mesi

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Se è celiaco e adotta una dieta per celiaci è probabile che la perdita di peso sia da addebitare alla dieta e non a “qualche brutta malattia”.

Vedi tutta la risposta

Prurito diffuso

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Un prurito cutaneo diffuso può dipendere da innumerevoli cause, non ultima la xerosi cutanea (pelle secca). Dovrà sentire un dermatologo.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio