Reflusso o coronavirus

Buonasera, oggi ho letto che il coronavirus può dare sintomi gastrointestinali. Io 20 giorni fa ho iniziato ad avvertire crampi al petto e allo sterno e forte nausea dopo i pasti. Dato che soffro di reflusso da allora sto prendendo il Pantoprazolo 20 mg e questi sintomi si sono attenuati. Posso quindi attribuire i miei sintomi al reflusso? Oppure, il Pantoprazolo potrebbe nascondere eventuali sintomi legati al coronavirus? La ringrazio

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Credo che l’efficacia della terapia adottata la possa tranquillizzare sulla natura della sintomatologia che è sicuramente dovuta alla malattia da reflusso gastro-esofageo.

Domande correlate

Rm encefalo e tronco encefalo

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

In questo caso occorre una RM con mdc.

Vedi tutta la risposta

Ho bisogno di un consiglio

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non credo che i sintomi che riferisce derivino dal diabete. Comunque deve sottoporsi ad una serie di analisi piuttosto ampia per controllare anche i valori ormonali.

Vedi tutta la risposta

Colica renale

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Intanto dovrebbe bere molta acqua ed eventualmente farsi prescrivere un antispastico.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio