Reflusso, ansia o altro?

Buonasera, mi rivolgo a lei per questo problema, sono un ragazzo di 18 anni, è già da un paio di settimane che prima di andare a dormire la notte ho questo senso leggero di nausea che passa quando mi corico, ma a volte persiste anche quando mi corico, questo senso di nausea notturno prima di andare a dormire non mi capita sempre ma sto notando che ora sta capitando molto spesso, durante la giornata comunque non ho questi tipi di problemi, un altro sintomo, oltre la nausea è che mi capita spesso di ruttare, sia in diversi momenti della giornata sia dopo o durante i pasti, non capisco se si tratta di reflusso o di semplice ansia, visto che già sono un tipo ansioso e molto ipocondriaco, ma non saprei se effettivamente si tratta di reflusso perché dopo i pasti non ho nessun tipo di problema tranne il fatto di ruttare spesso, il problema principale è che la mia ansia alimenta ancora di più il problema peggiorandolo, secondo lei si tratta di reflusso o di ansia? Come faccio effettivamente a capirlo?

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non si tratta sicuramente di reflusso ma di una dispepsia che è una diretta conseguenza del suo stato ansioso.

Domande correlate

Cefalea

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Il vomito cosiddetto “a fondi di caffè” è sicuramente dovuto ad un sanguinamento dello stomaco e pertanto sua sorella dovrebbe essere sottoposta ad una gastroscopia anche con una...

Vedi tutta la risposta

La mia temperatura normale è 35°, se sale a 36° ho la febbre?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Superiore a 37°C.

Vedi tutta la risposta

Ho una piccola escrescenza sull’ano

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Si tratta con ogni probabilità di una emorroide sanguinante. Deve sentire un proctologo.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio