RE Esami ematici.

Gentile Dr. A seguito della Sua risposta mi permetto di chiederle : in caso di risultato uguale quali possono essere gli eventuali esami.solo per capire.....rimane certa la visita da un buon Ematologo

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non ci sono altri o doversi esami ematici che lei possa effettuare subito (che comunque potrà decidere l’ematologo in autonomia per capire se la piastrinopenia è secondaria all’assunzione di farmaci o di tipo autoimmunitario ) ma sarà necessaria la ripetizione di esami già fatti per studiare la evoluzione della patologia.

Domande correlate

Cefalea

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Il vomito cosiddetto “a fondi di caffè” è sicuramente dovuto ad un sanguinamento dello stomaco e pertanto sua sorella dovrebbe essere sottoposta ad una gastroscopia anche con una...

Vedi tutta la risposta

La mia temperatura normale è 35°, se sale a 36° ho la febbre?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Superiore a 37°C.

Vedi tutta la risposta

Ho una piccola escrescenza sull’ano

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Si tratta con ogni probabilità di una emorroide sanguinante. Deve sentire un proctologo.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio