Quando è il caso di intervenire con i fattori di crescita con Globuli Bianchi in caduta libera?

Salve cara Dott.ssa, la scrivo spesso per consiglii sulla situazione di mia madre (in cura da Marzo 2020 per una CDI G3 ki67 al 35% HER2=Negativo Ormonoresponsivo 90% - 10%) in cura con Palbociclib e Letrozolo. L'ultima PET non riscontrava lesioni focali, la TAC torace riscontrava completamente eliminato il versamento pleurico bilaterale e i markers per la prima volta sono tutti nella media: CEA: 2.0 (fino a 5) CA 125: 36 (fino a 35) CA 15.3: 28 (fino a 31) Da quel che si evince le cure funzionano benissimo e mia madre è in remissione? Ciò che le chiedo io ed è motivo di mie disguide con l'Oncologo (non molto loquace..) è il continuo crollo dei globuli bianchi. Ieri l'emocromo segnava 2320 globuli (il laboratorio segna la soglia di normalità tra 5000-8000) e le settimane precedenti da 2800 siamo poi scesi a 2320 ieri. Ciò che le chiedo io, sappiamo che è la cura ormonale ma, mia madre accusa veramente tanta stanchezza e insofferenza nel mangiare, quando bisogna intervenire, secondo la sua conoscenza ed esperienza, con qualche fattore di crescita? grazie.

La risposta

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

Gentile signora mi fa piacere che la sua mamma sia in remissione, ma non è possibile utilizzare questo contenitore/blog per seguire una paziente in terapia. Il suo riferimento sono gli oncologi che la tengono in cura e non possiamo essere noi. Bisogna conoscere la paziente e seguirla per poter dare consigli e fare valutazioni. Gli inibitori delle cicline danno generalmente abbassamento dei globuli bianchi, pertanto è un probabile effetto della terapia. 

Domande correlate

Mammografia

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

E’ importante che si rivolga ad un centro di senologia pubblico della sua città, per una visita senologica e per una ecografia in ambito specialistico. Le cisti non hanno rilievo in...

Vedi tutta la risposta

Seno

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

Non è una domanda. Non vi sono informazioni della persona in oggetto ( età,  familiarità, fattori di  rischio personali, ecc), non si sa se si sta parlando di un esame e quale. Non è...

Vedi tutta la risposta

Venature sporgenti ad un seno

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

La infiammazione va valutata da un senologo; prenoti la visita senologica in un centro pubblico di senologia della sua città; quelli di eccellenza regionale. Se non li trova on line, può...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio