Punture di insetto su caviglie e piedi

Buongiorno, scrivo perché ho un problema con delle punture simili a quelle di pulci/zanzare sulle caviglie e sui piedi, che adesso si stanno estendendo al polpaccio. Premetto che vivo con altre quattro persone e sono l'unica ad avere questo problema. Abbiamo una gatta che questo inverno aveva preso le pulci, tuttavia la sottoponiamo a trattamenti in modo frequente. Lei gira per casa, ma non entra in camera mia perché non l'ho mai considerato igienico. Ho trovato spesso degli insetti che probabilmente sono pulci sui miei vestiti (una volta sulle mie calze, due volte sui calzini, una sul comodino e una sul letto). Il mio materasso è rivestito di una fodera che lavo una volta al mese a 60 gradi, le lenzuola le lavo ogni cinque giorni e mi cambio tutti i giorni il pigiama e i vestiti. Pulisco la mia camera con frequenza. Qualche giorno fa ho lavato tutti i calzini puliti nel cassetto che ho pulito con dell'alcool, ho lavato la fodera del materasso, le lenzuola e ho spruzzato nella camera un insetticida apposito per le pulci, abbiamo fatto la stessa cosa in salotto. Ho fatto la polvere in tutta la stanza e pulito il pavimento eppure questa sera mi sono ritrovata altre cinque punture. Mi faccio la doccia tutti i giorni, i capelli un giorno sì e uno no, non ho prurito alla testa. Abitualmente mi depilo in tutto il corpo totalmente, e adesso ho messo uno shampoo antiparassitario ai capelli. Escludo che siano cimici da letto perché non abbiamo viaggiato né introdotto mobili nuovi, inoltre non ne vedo traccia. Quello che continua a confondermi è perché queste punture le abbia solo io e non gli altri. Ho anche pensato che potesse essere frutto di una mia paranoia ma le punture ci sono, sono concentrate e prudono più di quelle delle zanzare.

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Le sue punture sono sicuramente da aggressione di acari che probabilmente vengono dal legno di qualche mobile sul quale ripone solo lei i vestiti o gli indumenti provocandone la infestazione e che poi entrano in contatto con la sua pelle. Gli acari escono dal legno in seguito alla attività escavatoria dei tarli che sono attivi nei mesi primaverili ed estivi.

Domande correlate

Tac torace

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

significa che ci sono reperti attribuibili ad esiti di processi infettivo/infiammatori come quelli che si verificano in soggetti fumatori. 

Vedi tutta la risposta

Salve

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Se il nodulo non è cresciuto nel tempo e rimarrà di dimensioni costanti non si dovrà preoccupare; se invece ci sarà un accrescimento dovrà eseguire una ecografia dell’area cutanea in cui...

Vedi tutta la risposta

Dolori gola post vaccino

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non credo che i dolori che lei riferisce possano essere attribuiti alla vaccinazione e comunque bisognerebbe sapere quanto tempo è trascorso dalla vaccinazione.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio