Prurito intenso in tutto il corpo

Sono 90enne, cardiopatico dal 1983 con impianto protesi Starr e altra protesi aortica nel 1998. Da qualche tempo è comparso un forte prurito in tutto il corso, iniziando dalla testa. Il dermatologo mi ha consigliato FUCIMIX BETA "= mg (miscelato con vasellina) più AERIUS compresse da 5 mg. La detta terapia dura ormai da 2/3 settimane ma il beneficio si limita a pochissimo tempo (dai 15 ai 20 minuti). E' vero che sono troppo anziano per pretendere di più; desidererei soltanto finire i miei giorni un pò più tranquillo....pichè ho già dato "tantissimo" per la salute. Grato per un cortese cenno di riscontro, invio vive cordialità a chi mi legge

La risposta

avatar Geriatria - Roberta Borri Dott.ssa Roberta Borri

Gentile signore, il prurito è un problema frequente nella terza età e molto difficile da trattare. Bisogna utilizzare un approccio globale, cambiando i prodotti con cui si lava, cerchi di usare degli oli lavanti anziché dei saponi o detergenti, tenga sempre la pelle ben idratata con oli k creme ricche e oleose. Utilizzerei le pomate al cortisone, come quella che le ha prescritto il dermatologo solo occasionalmente e la compressa di antistamico solo se le da beneficio. Dovrebbe anche verificare se gli indumenti che usa influiscono sul prurito: tessuti leggeri e senza fimati sintetici spesso aiutano. Cordiali saluti

Domande correlate

Insonnia

avatar Geriatria - Roberta Borri Dott.ssa Roberta Borri

Gentile signora in farmacia ci sono diversi integratori a base di melatonina, cominci a provare con quelli. Ve ne sono diversi  con associazioni tra melatonina e erbe, tutti molto...

Vedi tutta la risposta

Geriatria

avatar Geriatria - Roberta Borri Dott.ssa Roberta Borri

Gentile lettore la pressione bassa non va bene se vi sono problemi cardiologici, di sicuro deve rivalutare la terapia e ricercare un valore ottimale di pressione, le consiglio di rivolgersi al suo...

Vedi tutta la risposta

Ciclo premenopausa

avatar Geriatria - Roberta Borri Dott.ssa Roberta Borri

Purtroppo nella fase di premenopausa vi sono alterazioni della durata e della intensità del ciclo, è sempre opportuna una valutazione con visita ginecologia per verificare che i disturbi siano...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio