Protrusione cervicale tra C4 e C5

Salve, Mi chiamo Fabiola e ho 49 anni..da qualche mese ho avuto sintomi come testa stordita e pesante con qualche vertigine..il fisiatra a seguito di una mia radiografia della cervicale mi ha manipolato dicendo che avevo discopatia e un po di artrosi..il disturbo si è attenuato dopo varie manipolazione e assunzione farmaco vertiserc.., sono stata meglio ma c era ancora qualche residuo..lo scorso gennaio mi ha praticato un ultima manipolazione (8 in tutto nei vari mesi) a suo dire più forte del solito, causando i una forte infiammazione cervicale tale da costringermi a prendere Algix per 3 gg..e andando ad accentuare i sintomi sopra descritti..gli ho chiesto se mi aveva causato danni ,sono entrata in ansia..mi ha risposto che a un caso su 100 poteva dare infiammazione...di non preoccuparmi ..di fare fisioterapia e riprendere il verticerc.!fatto tutto ho ancora ad oggi sintomi come testa ovattata e in più voce che rintrona in testa..tanto che vado dall otorino per un controllo alle orecchie..perché il fisiatra sostiene che non può essere dovuto alla manipolazione..visita otorinolaringoiatria tutto ok...e un problema di irrigidimento muscolare che causa il disturbo..mi chiedo e possibile..?presa dalla sofferenza e dal panico faccio una RM dell encefalo e del rachide cervicale,,!risultato ho una protrusione tra vertebra C4 e C5 ..il fisiatra consiglia di fare tacher terapia e riprendere vertiserc..ora mi chiedo farà effetto.? E poi e stata la manipolazione ad aggravare questa diagnosi? Sto troppo male per i sintomi e l ansia..cosa ne pensa? Grazie Saluti

La risposta

avatar Fisioterapia - Gabriele Pucciarelli Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente, come Le ha detto il Fisiatra, è possibile che la manipolazione provochi infiammazione e conseguente rigidità muscolare e difficilmente può aggravare la situazione. E, comunque, una protrusione discale non è una patologia così grave: non si tratta di un’ernia, non è detto che lo diventerà, ed è presente su moltissime persone, anche senza sintomi. Le suggerisco quindi di seguire i consigli del Fisiatra. Tenga in considerazione che l’ansia può aggravare la percezione dei sintomi. Continui il trattamento con pazienza. Saluti

Domande correlate

Cervicalgia

avatar Fisioterapia - Gabriele Pucciarelli Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente, sono importanti entrambe le terapie. La scelta del dosaggio di una e dell’altra dipende dalla patologia e dai sintomi del paziente. La terapia farmacologica viene...

Vedi tutta la risposta

Fare ginnastica o esercizi

avatar Fisioterapia - Gabriele Pucciarelli Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente, assolutamente sì, in accordo con il Suo medico. E’ fondamentale che il piano di allenamento sia tagliato su misura sulle Sue necessità e possibilità, soprattutto nel...

Vedi tutta la risposta

Fascia ortopedica

avatar Fisioterapia - Gabriele Pucciarelli Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente, non esistono evidenze scientifiche che queste fasce o supporti modifichino la postura. Possono essere utili per combattere un dolore nella fase acuta, ma devono essere utilizzate...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio