C’è una dieta contro la prostatite?

Buongiorno, ho alcuni sintomi di un'infiammazione alla prostata, le volevo chiedere un consiglio dal punto di vista nutrizionale se si può avere un'indicazione su come alimentarsi in modo corretto per diminuire o allontanare nel tempo questa situazione. Le anticipo la mia gratitudine per la sua risposta.

La risposta

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buongiorno, in caso di prostatite può essere utile adottare un’alimentazione che favorisca il transito intestinale e riduca l’infiammazione della muscosa: è bene evitare sostanze come caffeina, alcol, spezie piccanti, il the nero e la cioccolata. Occorre bere adeguatamente, incrementare l’assunzione di verdura e frutta, cereali integrali, pesce azzurro e legumi. Se fuma, sarebbe buona cosa ridurre o eliminare le sigarette e mantenere uno stile di vita attivo.Cordialità

Domande correlate

Cibi che contengono ferro

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buonasera, premesso che in caso di anemia sideropenica data da patologia cronica come nel suo caso, è importante valutare con il proprio medico anche la possibilità di supplementazione tramite...

Vedi tutta la risposta

Carenze nella dieta

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buongiorno, fermo restando che nessun integratore potrà mai sopperire del tutto alle carenze alimentari e che sarebbe meglio provare ad introdurre frutta e verdura in maggiori quantità magari...

Vedi tutta la risposta

Come devo comportarmi e quali cibi mangiare per colon irritabile?

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buongiorno, dovrebbe evitare almeno in questo periodo di fase acuta, tutti i cibi che possono aumentare la fermentazione: latticini (utilizzi quelli senza lattosio), tutte le verdure che...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio