Problemi di sonno e ansia

6 mesi fa più ho meno in periodo invernale ebbi il covid e dopo poco ho notato un aumento della frequenza dei problemi di sonno di problemi legati al ansia e alla concentrazione... Non che prima fossero già presenti ma ho notato un netto peggioramento. E possibile che sia legato al covid ho e possibile che possano essere altri avvenimenti?

La risposta

avatar Psichiatria - Federico Baranzini Dott. Federico Baranzini

Buongiorno, le confermo che l’infezione da COVID può peggiorare o far insorgere sintomi quali insonnia e ansia e depressione. La durata di tali sintomi può variare molto nella popolazione, arrivando anche a 6 e più mesi nel campione di pazienti ricoverati per COVID. Ovviamente per capire meglio la sua situazione la devo invitare a rivolgersi al suo medico. Un cordiale saluto. Federico Baranzini

Domande correlate

CIPRALEX

avatar Psichiatria - Federico Baranzini Dott. Federico Baranzini

Gentile Utente, la questione che pone è fonte di confronti e a volte di fraintendimenti con i pazienti. Premetto che la tematica risente -non poco- di una certa soggettività, non solo nei...

Vedi tutta la risposta

Ho ancora 26 anni ma la mia vita sta diventando sempre più difficile

avatar Psichiatria - Federico Baranzini Dott. Federico Baranzini

Buongiorno, dai sintomi che descrive sembrerebbe stia sviluppando una sindrome ansioso-depressiva con somatizzazioni. Una reazione da stress conseguente agli eventi di vita subiti in questo ultimo...

Vedi tutta la risposta

Integratori e farmaci psichiatrici

avatar Psichiatria - Federico Baranzini Dott. Federico Baranzini

Buongiorno, immagino si riferisce al prodotto Multicentrum adulti, integratore vitaminico. Per quanto di mia conoscenza e competenza non mi risulta possano sussistere interazioni clinicamente...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio