Possibile pertosse

buongiorno, ho cominciato a star male poco più di una settimana fa, i primi giorni ho avuto sintomi di un lieve raffreddore e mal di gola, assieme a un pò di spossatezza; insomma nulla di insopportabile. Dopo 4/5 giorni però ho cominciato ad avere una lieve tosse che ora è diventata persistente, così tanto che ho difficoltà anche a dormire. Questi ultimi 3 giorni poi ho cominciato ad avere attacchi di tosse abbastanza frequenti, incontrollabili, seguiti a volte da conati. Sto prendendo paracodina e altri sedativi per la tosse ma sembrano non fare effetto per cui non so più cosa inventarmi.Cosa mi consiglia?grazie, buona giornata

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

I sedativi della tosse non sono consigliabili in un quadro clinico quale quello descritto, che prefigura una tracheo-bronchite acuta. Credo che sia necessario farsi visitare l’apparato respiratorio e poi il medico deciderà in proposito.

Domande correlate

Bambino 3 anni talasemia

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non vedo gli eritrociti, comunque potrebbe avere una anemia mediterranea in forma minore. Potrebbe averla ereditata dai genitori.

Vedi tutta la risposta

Valutazione su diversi fattori

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Lei è alto 172 cm e pesa 80 kg, quindi ha un indice di massa corporea alterato (tende all’obesità) e inoltre è fumatore. Come prima cosa le consiglierei di fare esercizio fisico moderato...

Vedi tutta la risposta

Chiedo

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Possono essere innumerevoli le cause anche a carico del colon destro e comunque mi pare che non debba allarmarsi.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio