Possibile neoplasia al cervello o stress?

Buongiorno, vorrei chiedere un parere riguardo ciò che mi sta accadendo ultimamente... sono un ragazzo adolescente e mi sono accorto che mi capitano cose a cui all’inizio non davo molta importanza, ma che ora mi cominciano a preoccupare. A volte mi capita di sbagliare spesso a parlare, nel senso che mi intreccio nel pronunciare le parole. A questo, si è aggiunto anche una strana “goffaggine” nel maneggiare le cose ( l’ultimo esempio che mi viene in mente è la difficoltà nel maneggiare dei fogli di carta) infatti non sono più “fluido” nei movimenti. A volte faccio anche fatica a ricordare le cose, e ho come ‘vuoti’ di memoria. Aggiungo anche che sto passando un periodo in cui sono molto ansioso e pauroso. Questi “ segnali” non vorrei che possano essere attribuiti a qualcosa di patologico riguardante il cervello, se non qualcosa ancora peggiore come ‘l’inizio’ di una neoplasia. Devo dire però, che non ho mal di testa particolari, o se li ho, non sono forti e non sono frequenti. Lei cosa ne pensa ? Potrebbe trattarsi effettivamente di qualcosa riguardante una patologia di questo genere o potrebbe essere semplicemente frutto di un periodo di stress e di ansia ? La ringrazio della disponibilità.

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Senz’altro sono frutto di un periodo si stress e di ansia, per cui le suggerirei di non darsene troppo peso e solo se nei prossimi mesi dovesse ancora accorgersi del persistere di tali sintomi, potrà chiedere un parere al neurologo.

Domande correlate

Intossicazione da farmaci

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Può tranquillamente sospendere le inalazioni con Acetilcisteina (Fluimucil) e verificare se il sintomo che lei riferisce (le fascicolazioni alla palpebra) si risolvesse alla sospensione del...

Vedi tutta la risposta

I farmaci della faringite possono provocare schock anafilattico

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Lo shock anafilattico è un evento molto raro che capita quando c’è una storia di allergie ripetute ad una sostanza a cui ci si espone ripetutamente. Non credo che sia il suo caso e pertanto...

Vedi tutta la risposta

Gonfiore alla costola sinistra

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Se si trattasse di un lipoma si potrebbe asportare e con l’esame istologico stabilire se effettivamente sia tessuto lipomatoso. Comunque niente di grave e penso che può tranquillamente...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio