Polmonite

Buongiorno ho 51 anni e da circa 3 settimane fa ho cominciato con un malessere generale e tosse poi è arrivata la febbre alta fino quasi a 40 che scendeva con la tachipirina un paio d ore poi risaliva. Con gli antibiotici la febbre se n'è andata ma sono cominciati dolori forti a braccia e gambe soprattutto spalla e braccio destro e coscia e ginocchio sinistro la sensazione è come se il muscolo si strappassero e poi un po' di formicolio. Vista la persistenza dei dolori e tosse forte sono andato al PS e dopo vari esami e visite la rx toracica ha evidenziato una polmonite con vari focolai concentrati verso la spalla dx. Dopo quasi un mese e a fine ciclo antibiotico ho ancora tosse e dolori anche se più sopportabili visto che riesco ad alzarmi e fare cose. A questo punto la mia dottoressa non riesce a spiegarsi i dolori alle gambe, volevo chiedere un Vostro parere grazie Cordiali saluti

La risposta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

I dolori sono la conseguenza della  infezione che ha causato la broncopneumopatia acuta. Probabilmente si è trattato di un virus che ha danneggiato anche l’apparato locomotore. Dovrebbe effettuare una elettromiografia degli arti inferiori e alcune analisi del sangue in particolare il CPK.

Domande correlate

Pallina sul asta del pene

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Se l’ecografia è stata negativa non deve fare nulla di più.

Vedi tutta la risposta

Rigonfiamento sulla parte destra del collo

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Un rigonfiamento del collo può avere molte cause e non posso aiutarla senza poterla visitare.

Vedi tutta la risposta

Epatopatia

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Credo che l’unica cosa da fare sia di rivolgersi ad un urologo che possa consigliarla al meglio. Io non ho elementi clinici per poterla aiutare.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio