Pillola Klaira

Buongiorno Dottori, sono una ragazza di 29 anni, assumo da una settimana la pillola Klaira per PCOS, sostituita con Sibilla che mi creava fastidi. E inositolo per l 'insulino resistenza. Premetto che sono soggetta a Colon Irritabile e vivo un periodo di ansia e attacchi di panico che sto curando con sedute di psicoterapia. Da 4 giorni ho fastidi addominali sparsi, con nausea e senso di pienezza allo stomaco, e sento come spilli alle gambe. Premetto che prima di prendere sibilla ho fatto tutti gli accertamenti e non risultava nulla. Volevo chiedervi, può la pillola causa questi fastidi a livello addominale? Oltre all'Inositolo si può combinare un altra cosa invece della pillola? Sicuramente, se il fastidio persisterà andrò a parlarne con la mia ginecologa. Vi ringrazio

La risposta

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Ritengo improbabile che la pillola possa generare tali sintomi, ritengo anche opportuno dare alla pillola il tempo di “assestamento”. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Domande correlate

Confusa

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Se ha dubbi faccia una beta hgc ematica. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Info ovulazione

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Le motivazioni possono essere molteplici, la domanda deve essere inserita nel contesto clinicoSi tratta di situazioni disfunzionali, possono verificarsi per età riproduttiva importante come nella...

Vedi tutta la risposta

Macchie di sangue

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Se ha perdite di sangue con urine si tratta di infezione vescica: cistiteEsegua urinocolturaComunque consulti il suo medico. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio