Persistenza del timo

Salve, ho fattto una risonanza post covid, avuto 2 mesi fa.. A distanza d due mesi non sento quasi nessun sapore, ho febbricola, ho tosse e male davanti sullo sterno e dietro sulla schiena. Dai risultati dicono che ho questa persistenza del timo.. Cosa significa? Tosse e dolori sono legati? Mi suggerite da chi rivolgermi per questi dolori? Grazie

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Credo che dovrebbe consultare un reumatologo.

Domande correlate

Consulto medico

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non deve fare altri esami, ma consultare un endocrinologo per il distiroidismo che gli esami hanno evidenziato, e un ematologo per l’anemia (forse ferro-carenziale).La gammagt può dipendere...

Vedi tutta la risposta

Medico di familia

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Purtroppo devo riconoscere che sono frequenti compoprtamenti di questo genere.

Vedi tutta la risposta

Come fare un discorso breve, pratico e incisivo a mia figlia di 16 anni sul perche' non deve be...

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

E’ un tema molto difficile da affrontare per la comunicazione tra genitori e figli. Si rischia di ottenere l’effetto opposto a quello desiderato specialmente se si accentuasse un...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio