Perdite ematiche 20 settimane

Buongiorno, la scorsa settimana mi sono recata in ps per delle perdite ematiche discrete. La sera prima avvertivo mal di pancia tipo ciclo, non avevo altri disturbi. Mi hanno fatto eco interna ed esterna, mi hanno detto che il feto sta bene e che probabilmente la mia placenta è bassa. Mi hanno dato progesterone per 15 giorni. Le perdite ematiche sono durate un giorno per poi trasformarsi in perdite marroni durate un paio di giorni. Adesso non ho più nessun tipo di perdita. Sono comunque preoccupata, ho paura per la mia bambina. Ho la visita la prossima settimana è la ginecologa che mi segue non ha ritenuto opportuno anticiparla. Sul referto viene riportato: al controllo us Tzv di evidenza sospetto cotiledone placentare posteriore, che scavalca l’oui. Cervicimetria con sonda TV 43 mm, non funneling. Placenta anteriore NI.

La risposta

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Verificherà la situazione con le specialista che le fornirà adeguate informazioni. Intanto osserverà maggiore riposo e la terapia indicata. La placenta ha tutto il tempo di risalire nel corso della gravidanza, seguendo la crescita uterina. Se così non sarà farete un programma consequenziale alla sede placentare. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Domande correlate

Confusa

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Se ha dubbi faccia una beta hgc ematica. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Info ovulazione

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Le motivazioni possono essere molteplici, la domanda deve essere inserita nel contesto clinicoSi tratta di situazioni disfunzionali, possono verificarsi per età riproduttiva importante come nella...

Vedi tutta la risposta

Macchie di sangue

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Se ha perdite di sangue con urine si tratta di infezione vescica: cistiteEsegua urinocolturaComunque consulti il suo medico. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio