Perdita erezione

Salve sto riscontrando dei problemi di erezione...ho 42 anni e fin'ora è sempreverde andato tutto bene fino a quando non è accaduto che ho perso l'erezione durante un rapporto e questa cosa mi sta capitando da quel momento più o meno sempre e più ci penso e più peggiora la situazione, ma il fatto è che comunque ho delle normalissime reazioni al contatto con lei per poi perderle nel momento del rapporto Aggiungo che le erezione notturne e mattutine ci sono ed anche durante la giornata. Ho attribuito il fatto che ho passato un periodo di stress elevato che però ora è passato ed anche al fatto che dormo in media massimo...esagerando 5 ore per notte...come posso risolvere? Un'ultima premessa non sono fumatore non bevo alcolici faccio regolare attività fisica quasi ogni giorno e mangio più o meno sano. Grazie anticipatamente.

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Lo stress elevato, quando passa, lascia del postumi duraturi. Senza contare che un fallimento porta con sè altre paure che portano ad altri fallimenti. E così via. I residui dello stress possono essere gestiti con un ansiolitico, ma la perdita di erezione, dopo averla avuta, può essere gestita con un aiuto farmacologico almeno momentaneo. Si rivolga al Suo medico che potrà darLe la terapia più adatta.

Domande correlate

Amica sposata

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Se è una amica, tanto vale continuare a considerarla così: magari vuole solo interagire di più, senza alcun altro fine!!!

Vedi tutta la risposta

Orgasmo

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

In effetti, sono molte le donne che ammettono di non sapere se hanno l’orgasmo o no. I segnali sembrano quelli, ma dipende anche dalla percezione soggettiva e dalle attese di ogni persona....

Vedi tutta la risposta

Rischi durante il rapporto sessuale- URGENTE

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Un possibile rischio, anche se ben poco probabile e molto difficile nella pratica, esiste comunque. Se occorre assoluta sicurezza, meglio consultare il proprio ginecologo.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio