Perché questo comportamento? Non capisco

Ho la sclerosi multipla da circa 9 e sono sposata, ma non ho ancora figli. Di recente una parente mi chiesto se potessi avere dei figli. Ci sono rimasta malissimo, ho risposto certamente che potevo averli ma che ancora non mi sentivo pronta. Perché mi ha chiesto questo e come devo reagire?

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Non so se questa richiesta è pervenuta da una parente sprovveduta: se così fosse, la deve prendere come una scarsa delicatezza, ma non voluta. In casi analoghi Lei non tema di rispondere con la verità, in fondo Lei non ha nulla di cui vergognarsi. Mi raccomando!!!

Domande correlate

Vortioxetina

avatar Psicologia Dott. Alessandro Quadernucci

i farmaci da soli non possono risolvere tutti i problemi, insieme a questi, bisogna lavorare sulla propria qualità della vita e sulle proprie difficoltà emotive. credo che debba iniziare un...

Vedi tutta la risposta

Prima bugia

avatar Psicologia Dott. Alessandro Quadernucci

se entrambi sapete che sta mentendo, credo che debba domandarsi che cosa vuole da lui. Dipende tutto dal tipo di rapporto vuole instaurare con lui: vuole fare l’amante o vuole qualcosa di...

Vedi tutta la risposta

Ho paura di prendere i medicinali prescritti dallo psichiatra

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Carissima. Non deve pensare che una indicazione terapeutica significhi che Lei ha la medesima malattia. Qui parliamo di sintomi, tra i quali ci sono pensieri irrealistici e non reali, che sono solo...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio