Percentuale monociti leggermente alta da anni

Buongiorno, ieri sistemando i vecchi referti delle analisi del sangue ho notato che dal referto del 2018 in poi, ho la percentuale dei monociti leggermente alta: referto 2018 12.1% (v.r. 0.0-10.0), referto 2019 11.2%, referto 2020 11.9%, referto 2021 11.8%. Al mio medico di base ho fatto vedere solo le analisi del 2020 perché c'erano altri valori fuori i limiti ed infatti si era concentrato in quelli senza dirmi nulla dei monociti, i referti passati non glieli ho fatti vedere perché ai tempi avevo un altro medico. Secondo lei devo farglielo sapere che ho i monociti alti da un pò di tempo o non è nulla di importante? Grazie per l'attenzione.

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Farei a distanza di tempo – tra 3 o 4 mesi – un nuovo controllo dell’emocromo e in quella occasione verificherei se persiste quella anomalia che andrà, in caso positivo, segnalata al medico curante.

Domande correlate

Influenza

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Un paio di giorni non sono una infinità, una faringite può durare anche una settimana e comunque si può pensare di fare un tampone faringeo per evidenziare eventuali infezioni batteriche.

Vedi tutta la risposta

Test IGG prima del vaccino anti covid

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Anche chi ha avuta una infezione da Covid-19 deve vaccinarsi (una sola dose se l’infezione è datata da 3 a 6 mesi prima). Nel suo caso non avendo memoria dell’infezione deve vaccinarsi...

Vedi tutta la risposta

Cervicale?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Sicuramente sui tratta di una neuropatia periferica che è causata da una discopatia della colonna vertebrale cervicale. E’ sicuramenteconsigliabile correggere la posizione che assume...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio