Per quanti mesi consecutivi si può fare l'iniezione di decapaptil 3.75

Salve, avendo un carcinoma mammario, seguo una terapia ormonale e faccio ogni 28 GG l'iniezione di decapeptil 3.75. Sono oramai sette mesi che la faccio senza interruzioni, ma ho dolori fortissimi alle articolazioni, alle gambe e alle spalle. Devo continuare o posso interrompere? Se sì, con quali conseguenze? Grazie

La risposta

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

Non abbiamo informazioni riguardo la sua persona, dalla età ai rischi personali e familiari. E solo dall’uso del Decapeptyl LH-RH antagonisti si deduce che abbia svuto un carcinoma ormonoresposnsivo. Sicuramente abbinato ad altro farmaco che sia tamoxifene o inibitore della aromatasi.  Detto questo le problematiche che riceve sono da menopausa indotta da LH-RH antagonista  o da antiaromatasico se questo è il farmaco in associazione. La terapia va continuata alche per 5 anni se lei molto giovane. Ne parlerà con oncologo di riferimento per valutare le tempistiche. Mi auguro che le stiano controllando osso con la MOC DEXA e le somministrino vitD a dosi tali da avere nel sangue valori fra 40 e 80 

Domande correlate

Situazione attuale di mia mamma, tumore ormonoresponsivo metastatico.

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

Mi rendo conto della sua preoccupazione, e la mamma è anche molto giovane. Abbiamo sempre nuove terapie, per fortuna la ricerca va avanti soprattutto grazie all’investimento delle aziende di...

Vedi tutta la risposta

Eco mammaria

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

referto non chiaro. Può trattarsidi una cisti sebacea infiammata a carico della cute? Chieda consiglio al medico di famiglia che può anche visitarla e rendersi conto. Per noi non è possibile...

Vedi tutta la risposta

Informazioni per rm senologia con e senza contrasto

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

Sarebbe interessante capire perché per unandilatazione dei dotti sia stata consigliata la risonanza. Le consiglio di affidarsi a centri di senologia pubblici della sua regione. Magari scarichi la...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio