Pancia in menopausa

Seguo dieta della dietologa ma la pancia non tende a diminuire. Carboidrati totali 40 gr pane mattina-60 gr a pranzo e 70 gr alla sera. Cammino quasi tutti i giorni 30/40 minuti A volte mi sveglio di notte per la fame

La risposta

avatar Dott.ssa Raffaela Giachero

La menopausa è associata ad una serie di cambiamenti fra cui l’aumento della pancia che può essere legato sia al gonfiore sia ad accumulo di grassi a livello addominale. Dieta e movimento sono la giusta associazione di rimedi per ridurre la pancia. Evita o riduci cavolfiore, le verze o le rape ed i carboidrati semplici per diminuire il gonfiore, Idratati molto per diminuire anche per cortisolo e l’adrenalina. Esegui esercizi dedicati al girovita quali torsioni o addominali.

Domande correlate

Darla Lloyd chooses www.larrylavoiewriter.com Band

avatar Dott.ssa Raffaela Giachero

Gentilissima, temo che abbia mandato la mail erroneamente: questo è un indirizzo per consulenze in tema di nutrizioneCordialmente

Vedi tutta la risposta

Enrique chose www.homeworkhelpers.club Corps

avatar Dott.ssa Raffaela Giachero

Questa è una mail di risposta a domande in tema nutrizione, penso abbia inviato per errore a questo indirizzo

Vedi tutta la risposta

Per circa 4 anni ho fatto uso di cortisone portandomi ad un aumento di peso ora nn riesco a dimagrir...

avatar Dott.ssa Raffaela Giachero

Carissima, sicuramente l’uso del cortisone ha influito sull’aumento di peso. In linea generale il consiglio è quello di associare esercizio fisico come una camminata a passo sostenuto per...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio